DaVinci Resolve 17.4Disponibile la nuova versione di DaVinci Resolve Studio

Blackmagic Design presenta la Blackmagic URSA Broadcast G2 a 6K

Blackmagic Design ha presentato Blackmagic URSA Broadcast G2, la telecamera professionale di nuova generazione con sensore cinematografico digitale 6K per portare la qualità del cinema anche nel broadcast tradizionale e online. L’avanzato sensore cinematografico digitale 6144 x 3456 offre prestazioni eccezionali in condizioni di scarsa illuminazione con doppio ISO fino a +36dB e 13 stop di gamma dinamica. Tra le altre novità, Blackmagic URSA Broadcast G2 supporta file H.265 e Blackmagic RAW, scienza del colore Blackmagic di quinta generazione e registrazione su dischi esterni mediante la porta di espansione USB-C.

La nuova Blackmagic URSA Broadcast G2 è una camera super potente ideata per i broadcaster tradizionali e online. Grazie al design 3 in 1, si può usare come camera di produzione 4K, camera da studio 4K o cinepresa digitale 6K. È la soluzione perfetta per i broadcaster perché permette di usare i propri obiettivi e batterie. Registra sulle schede SD, UHS-II e CFast 2.0 o sui dischi USB esterni nei comuni formati di file tra cui H.265, Apple ProRes e Blackmagic RAW, compatibili con tutti i software video e i sistemi di gestione delle risorse multimediali del broadcast. Per di più, l’attacco obiettivo è intercambiabile. Nessun’altra camera broadcast è così versatile.

Il grande sensore 6K, unito alla scienza del colore Blackmagic di quinta generazione, offre la stessa tecnologia dell’immagine delle cineprese digitali. Il sensore 6K vanta una risoluzione 6144 x 3456 per spaziare dal broadcast al cinema digitale. Adoperando le ottiche B4, il sensore in modalità finestra 4K si presta al broadcast in Ultra HD. Passando invece a un attacco PL o EF si può contare sulla piena risoluzione 6K del sensore per il cinema digitale. Grazie ai 13 stop di gamma dinamica, i neri sono più scuri e i bianchi assoluti, perfetto per la correzione colore. Il digitale nel broadcast è una rivoluzione nella qualità dell’immagine.

La nuova URSA Broadcast è formidabile in condizioni di scarsa illuminazione, per esempio con le luci ambientali e persino al chiaro di luna. Con valori di gain tra -12dB (ISO 100) e +36dB (ISO 25600), Blackmagic URSA Broadcast G2 è ottimizzata per ridurre la grana e il rumore nelle immagini pur mantenendo l’intera gamma dinamica del sensore. Il gain si può impostare dall’interruttore, dal menù LCD o a distanza tramite il protocollo SDI di controllo camera remoto.


URSA Broadcast G2 è dotata di un attacco obiettivo broadcast B4 con ottiche appositamente concepite per assecondare il sensore. Questo attacco consente di usare i moderni obiettivi Ultra HD o le versioni HD a prezzo contenuto. Molti dei vecchi obiettivi HD hanno risoluzioni che vanno ben oltre l’HD, offrendo una qualità elevata a una frazione del costo. Gli obiettivi B4 sono fantastici perché sono parafocali e l’immagine rimane a fuoco quando si zooma avanti o indietro. Un ulteriore beneficio è il controllo elettronico completo dell’obiettivo, di cui è possibile regolare messa a fuoco, diaframma e zoom dalla camera o in remoto. Per utilizzare altri tipi di obiettivo basta sostituire l’attacco con un PL, EF e altri ancora.

URSA Broadcast G2 dispone di filtri a densità neutra (ND) di alta qualità per ridurre tempestivamente la quantità di luce che entra nella camera. I filtri con stop di 1/4, 1/16 e 1/64 sono stati progettati per assecondare il sensore e la scienza del colore di URSA Broadcast G2, offrendo una latitudine maggiore e una colorimetria migliore. Questo consente di usare diverse combinazioni di apertura e angolo dell’otturatore in tante situazioni diverse. I filtri IR agiscono in egual misura sulla lunghezza d’onda ottica e infrarossa, eliminando la contaminazione IR nelle immagini. Il display LCD può visualizzare i valori dei filtri come frazione, numero o riduzione in stop.

URSA Broadcast è ideata per l’utilizzo con i formati di file standard usati nel broadcast e nei software di editing. È in grado di registrare in ProRes 422 HQ e ProRes 422 in file QuickTime. La nuova URSA Broadcast G2 registra persino in file H.265, di dimensioni piccolissime con rapporti di compressione da 60:1 a 285:1 e qualità broadcast a 10 bit, e in Blackmagic RAW, il rivoluzionario formato concepito per catturare e mantenere la qualità dei dati del sensore. Questa è la gamma perfetta di formati di file per qualsiasi tipo di flusso di lavoro.

Grazie a due slot per schede CFast 2.0 e due slot per schede SD/UHS-II è possibile scegliere il supporto desiderato. Entrambi sono standard, economici e facilmente reperibili nei negozi di elettronica. Con i doppi slot, URSA Broadcast garantisce una registrazione ininterrotta perché continua automaticamente sulla scheda successiva mentre si sostituisce a caldo quella piena. Si ha a disposizione tutta la velocità necessaria per registrare nei formati video di alta qualità ProRes e H.265, persino ai frame rate elevati in Ultra HD. URSA Broadcast G2 si integra facilmente nei sistemi broadcast esistenti e consente persino di registrare file cinematografici Blackmagic RAW a 12 bit.

Sul retro di Blackmagic URSA Broadcast G2 è situata una porta di espansione USB-C ad alta velocità per registrare su dischi esterni e connettere un’ampia gamma di accessori. Collegando un flash disk USB capiente e a basso costo, si registrano file ProRes, H.265 e persino Blackmagic RAW a 12 bit di alta qualità per il montaggio e la correzione colore. Poi basta spostare il disco sul computer per iniziare subito a lavorare, senza sprecare tempo a copiare i file. Inoltre il disco collegato riceve l’alimentazione dalla porta USB.


Blackmagic URSA Broadcast G2 eccelle sia Ultra HD che in HD. Il sensore ad alta risoluzione e la scienza del colore di quinta generazione creano immagini con ad alta gamma dinamica e fedeltà cromatica. Lavorando in HD, la camera scala il sensore agli standard video 1080HD, consentendo di mandare velocemente in onda in tutto il mondo servizi nello standard video HD o Ultra. Sempre in HD, il sensore ad alta risoluzione abilita l’elaborazione sub-pixel per un anti-aliasing superiore e immagini nitidissime. Blackmagic URSA Broadcast G2 è la camera a prova di futuro perfetta per le produzioni in HD e in Ultra HD.

URSA Broadcast G2 ha un attacco obiettivo B4 già installato che è possibile sostituire facilmente con le versioni EF, PL, o F. Un attacco EF di ricambio è incluso nella confezione. Questo sistema permette di cominciare a lavorare con obiettivi fotografici economici ma pur sempre di ottima qualità perché progettati per la fotografia ad alta risoluzione. Gli attacchi PL e F sono acquistabili separatamente. L’attacco PL è il più indicato e ampiamente adoperato per il cinema digitale. URSA Broadcast G2 offre la flessibilità di installare qualsiasi obiettivo di ultima generazione.

Dotata della stessa scienza del colore di quinta generazione di URSA Mini Pro 12K, la nuova URSA Broadcast G2 porta la qualità delle immagini ancora più in alto, con tonalità della pelle splendide e accurate, e colori fedeli in ogni ripresa. La complessa curva di gamma a 12 bit è stata sviluppata per catturare una maggiore quantità di dati nelle luci e nelle ombre, per immagini spettacolari. Inoltre la scienza del colore gestisce parte dell’intricata elaborazione dell’immagine Blackmagic RAW, mantenendo i dati del colore e della gamma dinamica del sensore nei metadati, accessibili in post produzione.

Gli accessori opzionali per gestire zoom e messa a fuoco permettono di usare obiettivi fotografici per le produzioni dal vivo. Sia Zoom Demand che Focus Demand ospitano connessioni USB-C per sfruttare il controllo elettronico dell’obiettivo della camera. Grazie a due porte USB-C su ciascun dispositivo, si possono collegare a cascata e connettere alla camera con un unico cavo USB. Il design è concepito per un controllo comodo e preciso dell’obiettivo, per in quadrare e operare senza togliere le mani dai bracci del treppiede.

È disponibile una vasta gamma di accessori progettati appositamente per una sinergia perfetta con URSA Broadcast G2. Il kit per l’utilizzo in spalla, la piastra per batterie con attacco a V e la maniglia per la parte superiore della camera sono in dotazione, così come un attacco obiettivo EF di ricambio, ideale per chi non possiede un obiettivo B4 e desidera iniziare con un modello fotografico. La linea di accessori opzionali include Blackmagic URSA Viewfinder, Blackmagic URSA Studio Viewfinder per le produzioni dal vivo, un convertitore in fibra che alimenta la camera da 2 km di distanza tramite la fibra SMPTE, e URSA Mini Recorder per registrazioni di lunga durata sui capienti SSD esterni.

“Gli utenti adorano la versatilità della prima URSA Broadcast e hanno richiesto una camera per portare la qualità del cinema digitale anche nel broadcast”, ha commentato Grant Petty, AD di Blackmagic Design. “Noi li abbiamo ascoltati, e ora con URSA Broadcast G2 non dovranno più scegliere tra un design prettamente broadcast e immagini digitali cinematografiche. URSA Broadcast G2 offre entrambe le cose! URSA Broadcast G2 si può usare come camera di produzione, da studio o cinepresa digitale. Di fatto è tre camere in una. Siamo convinti che ai nostri utenti che lavorano nel broadcast tradizionale piacerà tantissimo la creatività delle riprese nella qualità digitale di Hollywood!”


Caratteristiche di URSA Broadcast G2

  • Sensore 6K nativo con 13 stop di gamma dinamica
  • ISO a +36dB max per performance eccellenti in condizioni di scarsa luce
  • Porta USB-C per registrare direttamente su dischi esterni
  • Scienza del colore Blackmagic di quinta generazione
  • Registrazione in Blackmagic RAW di altissima qualità
  • Focus Demand e Zoom Demand per controllo obiettivo (opzionali)
  • Compatibile con il nuovo Blackmagic URSA Mini Recorder
  • Include DaVinci Resolve Studio per la post produzione.


Disponibilità e prezzo

Blackmagic URSA Broadcast G2 è disponibile ora a € 3.389, tasse escluse, da BL2Store rivenditore autorizzato Blackmagic Design.