DaVinci Resolve 16Disponibile la nuova Beta 4 DaVinci Resolve Studio 16

La tournée Bridges di Josh Groban live con Blackmagic Design

I prodotti Blackmagic Design sono stati impiegati per gestire i contenuti video dei maxischermi e degli sfondi delle 21 tappe del tour Bridges di Josh Groban, cantautore, produttore discografico e attore statunitense, artista poliedrico conosciuto per la sua voce da baritono lirico. Gli eventi live sono stati realizzati con una soluzione interamente firmata Blackmagic Design, ha incluso varie camere URSA Broadcast e Micro Studio Camera 4K, e uno switcher ATEM 2 M/E Broadcast Studio 4K.

Il tour fa tappa nei più rinomati palchi americani e inglesi, tra cui Madison Square Gardens e la O2 Arena di Londra. La produzione live del tour è stata affidata a Stuart Merser, responsabile video della Vis-a-Vis Video, con il compito di riempire enormi spazi con un’energia positiva che coinvolga il pubblico in maniera più personale.

“È una produzione dalla portata enorme. Un’orchestra composta da 14 musicisti, una band di 5 membri, e gruppi canori ospiti sul palco principale, oltre a una piattaforma più piccola dove Josh si esibisce in canzoni lente con il pianoforte”, ha spiegato Merser. “Allo stesso tempo la disposizione del palco per ogni concerto è molto semplice e minimalista, per consentire a Josh di interagire con il pubblico in modo più naturale. Bilanciare perfettamente queste necessità per un pubblico da stadio è importantissimo, così come ottenere il tono e la qualità del video adatti”.

Uno schermo gigante LED di 14 metri fa da sfondo al palco principale, mostrando il video della performance live della band catturato in 4K Ultra HD con un impianto multicamera composto da 3 URSA Broadcast e 4 Blackmagic Micro Studio Camera 4K.

“Avevo già lavorato con le camere URSA Broadcast per diversi tour di artisti di fama mondiale, e sapevo che avrebbero prodotto immagini di qualità adatte ai grandi palchi, ecco perché le ho scelte senza esitazione per questa mega videoproduzione. Abbiamo installato obiettivi di vetro 4K, incluso un grande obiettivo Canon 90:9, per catturare immagini assolutamente perfette.

“Ci siamo divertiti a montare le camere per ottenere inquadrature e angolazioni creative, e rendere la produzione ancora più interessante”, ha aggiunto Merser. “Per esempio, abbiamo montato una delle URSA Broadcast su un impianto di camera tracking BlackCam B60 lungo il bordo del palco, che ci ha consentito di passare facilmente dal pubblico a Josh sul palco e di catturare alcuni momenti davvero speciali”.

I contenuti live sono stati anche inviati a VideoDust, un software di manipolazione video in tempo reale, costruito intorno a una serie di schede di acquisizione e riproduzione Blackmagic per creare effetti e sfondi dinamici. “Abbiamo mixato le immagini live di Josh con una serie di grafiche, per esempio spartiti di canzoni e sfondi luccicanti. Hanno elevato la produzione da una semplice performance a qualcosa di ben più coinvolgente”, ha spiegato Merser.

La Vis-A-Vis Video si affida ai prodotti Blackmagic Design da oltre 10 anni

La postazione di lavoro di Merser è composta da un router Smart Videohub 40×40 e da uno switcher ATEM 2 M/E Broadcast Studio 4K collegato al pannello ATEM 2 ME Broadcast Panel per mixare le immagini del maxischermo.

“L’impianto deve essere in grado di gestire una serie di attività logistiche sul palco piuttosto complesse. Anche se sappiamo a grandi linee cosa aspettarci, le varie tappe presentano alcune incognite come per esempio dove verrà posizionato il video, se vi è una vista ininterrotta del palco, e il tipo di illuminazione o le condizioni meteo, quindi il sistema di produzione deve essere solido e allo stesso tempo flessibile. Oltre alla postazione principale, abbiamo installo anche una serie di Teranex AV e Mini Converter per poter essere sempre in grado di inviare il video agli schermi, in qualsiasi situazione”, ha spiegato.

“In un tour come Bridges, la creatività della produzione video è essenziale per dare vita alla visione dell’artista, e coinvolgere ogni fan nella performance. Il video deve essere chiaro e di alta qualità, ma serve ad accompagnare la performance, non ad eclissarla con troppi effetti aggiuntivi e altri trucchetti. Le camere e i dispositivi di produzione live Blackmagic offrono la qualità necessaria per le maxi-proiezioni, e allo stesso tempo consentono di gestire nei dettagli gli strumenti creativi per ottenere un mix sempre nuovo, che rifletta le condizioni e l’energia specifiche di ogni performance dal vivo”, ha concluso Mesner.

I prodotti utilizzati

I prodotti come Blackmagic URSA Broadcast, ATEM 2 M/E Broadcast Studio 4K, Blackmagic Micro Studio Camera 4K, Blackmagic Camera Fiber Converter, Blackmagic Studio Fiber Converter, Smart Videohub 40×40, Teranex AV sono tutti disponibili sul sito BL2Store.