PROMO Nitrotech N8 !
Manfrotto Kit Nitrotech N8 Testa video con tecnologia allo stato dell'arte !

Blackmagic Design la soluzione video broadcast per il Derby County Football Club

Il  Derby County Football Club (DCFC) ha implementato Blackmagic Design nel loro nuovo  flusso di lavoro di produzione dal vivo multi-camera dotandosi di Blackmagic Studio Camera 4K, Micro Studio Camera 4K e URSA Mini 4.6K. Con una decisione senza precedenti, sotto la direzione del responsabile di trasmissione, Matt Reeder e del direttore tecnico, Stuart Fisher, il DCFC diventa il primo club del campionato a trasmettere le partite della English Football League (EFL), offrendo una copertura estesa e un’ampia gamma di contenuti pre e post partita sulla propria piattaforma di streaming, RamsTV.

La soluzione innovativa è stata sviluppata dal consulente di Stvdio Expert Peter Knowles, con i dispositivi Blackmagic Design come asse portante dell’impianto. “Derby County ha una visione aziendale unica di quanto il club intenda offrire in termini di contenuti di alta qualità ai propri 300.000 tifosi in tutto il mondo”, ha iniziato col dire Knowles. “Le direttive ad ampio raggio indicate da Matt e Stuart erano alquanto ardite – mettere in piedi la struttura richiesta per produrre contenuti che potessero tenere testa a quelli trasmessi dalle maggiori emittenti”.

Per coprire le partite in casa, il DCFC fa affidamento su undici canali di telecamere e, stando a quanto affermato da Knowles, questo non è che l’inizio. “Il Derby adesso ha uno studio appositamente allestito dove è possibile pre registrare i collegamenti attraverso 3 telecamere da studio 4K di Blackmagic Design. Abbiamo poi altre due telecamere posizionate a metà della passerella principale e una URSA Mini 4.6K a bordo campo come unità remota, che serve anche per le interviste pre e post partita”.

“Dei ricevitori radio a bordo campo e all’ingresso dello stadio per l’arrivo delle squadre ci offrono poi un’ottima flessibilità per quanto riguarda cosa e quando filmare. Il tutto è completato da una Micro Studio Camera 4K senza operatore e da un grandangolo nel tunnel per catturare gli schieramenti pre partita delle squadre e la preparazione”, ha detto Knowles.

L’intero impianto fa affidamento su una rete di fibra ottica monomodale 24 fibre, con uno Smart Videohub 40×40 per la gestione del segnale all’interno del Pride Park Stadium.