DaVinci Resolve 16.2.3Disponibile la versione DaVinci Resolve Studio 16.2.3

DaVinci Resolve 15 super prestazioni con le GPU delle AMD WX 9100 ora in promozione !

Forse non tutto lo sanno ma il software di Blackmagic Design DaVinci Resolve Studio è in grado di utilizzare più GPU contemporaneamente, una configurazione multi GPU può offrire un notevole incremento di prestazioni, Back to the Mac ci offre ulteriori dettagli sulle performance che si possono ottenere. Segnaliamo che grazie ad un accordo di BL2Store in esclusiva per l’Italia, con Sonnet e AMD è disponibile fino al 30 settembre 2018 una promozione che consente un risparmio immediato di 300 € sull’acquisto della AMD Radeon Pro WX 9100, e dell’eventuale Sonnet eGFX Breakaway Box 650 questi i link : https://goo.gl/DbNcBN e https://goo.gl/EzkoD7

Non sorprende che una doppia configurazione di eGPU possa migliorare significativamente le prestazioni di esportazione in DaVinci Resolve. In effetti, è stato testato un setup simile alcuni mesi fa, questo test serve per confermare i miglioramenti delle prestazioni.

Il test ha impiegato un MacBook Pro con l’impiego di due eGPU identiche, un paio di Sonnet eGFX Breakaway Box 650, che Apple raccomanda, indicate come il più potente e versatile scheda eGPU per il Mac. Entrambi box Sonnet sono state accoppiati con identiche GPU Radeon Pro WX 9100, le schede basate su workstation-class Vega 64 che Apple indica specificamente come opzione da abbinare con Sonnet.

Il MacBook Pro 2018 può gestire fino a quattro eGPU – due eGPU per bus Thunderbolt 3 – simultaneamente, su MacBook Pro o iMac Pro si può collegare le eGPU a una delle porte Thunderbolt 3 disponibili. E’ stata tentato il collegamento di quattro eGPU al MacBook Pro ma è inutile dire che era assolutamente assurdo.

DaVinci Resolve Studio

L’applicazione DaVinci Resolve Studio è ideale quando si lavora con più di una eGPU si tratta della versione a pagamento di DaVinci Resolve che non gestisce GPU multiple. Questo perché il potente software di Blackmagic Design fa molto affidamento sulla GPU e supporta più GPU con una semplice modifica della configurazione. DaVinci Resolve Studio è quindi l’applicazione perfetta per mostrare quanto di eGPU può avere un flusso di lavoro professionale creativo.

Come ho detto, la configurazione di più eGPU in DaVinci Resolve Studio è semplice. Se si passa a Preferenze → Sistema → Configurazione hardware, è possibile scegliere di selezionare manualmente le GPU che si desidera utilizzare. Nello screenshot qui sotto, puoi vedere come DaVinci Resolve Studio riconosce entrambe le GPU AMD Radeon Pro WX 9100 e ho attivato entrambi.

Una volta configurate le impostazioni della GPU, un semplice riavvio dell’app è tutto ciò che è necessario per DaVinci Resolve per iniziare a usarle. I risultati sono abbastanza evidenti sia nella lettura temporale che nella esportazione. Ecco un grafico che mostra quanto sono migliorati i tempi di esportazione quando si utilizzano uno o due Radeon Pro WX 9100:

Nei benchmark precedenti, è stato esportata una clip UHD di 15 minuti e 15 secondi utilizzando H.264 con un bitrate di 45000 Kbps.

L’esportazione del progetto senza effetti ha mostrato notevoli miglioramenti quando si maneggiava una GPU esterna, passando da 2520 secondi o circa 42 minuti, a circa 584 secondi, o poco meno di 10 minuti. Ora immaginate di dover ripetere un tale processo giorno dopo giorno, e potete vedere quanto grande è il risparmio di tempo che una eGPU può dare.

Tuttavia, non sorprende che ciò che spicca sia il miglioramento delle prestazioni di eGPU su timeline di effetti, il clip da 15 minuti e 15 secondi con una quantità ridicola di effetti OpenFX accelerati dalla GPU: Vortex, Dent, Waviness, Camera Shake, Film Grain, JPEG Damage, Abstraction, Sharpen e Light Rays ha causando il blocco completo della GPU integrata. Con l’assistenza di eGPU, la riproduzione, la modifica e l’esportazione erano senza frame. Questo ci dice che è inutile provare a modificare le timeline degli effetti in DaVinci Resolve senza l’accelerazione della GPU almeno decente, cosa che manca ai modelli da 13 pollici di MacBook Pro.

Il vero processo di editing è notevolmente migliorato quando si utilizza anche una GPU esterna, ad esempio, sulla timeline in cui è stato applicato gli  effetti sopra menzionati, la riproduzione di un progetto a 24 fps è scesa a circa 2-4 fps quando si utilizza la GPU integrata e ci si può dimenticare di utilizzare i comandi JKL per spostarsi rapidamente sulla timeline.

Quando si utilizzano una o più WX 9100, lo scorrimento temporale della timeline è rapido e scattante, con la riproduzione che avviene immediatamente a piena velocità non appena la linea di riproduzione tocca il basso.

La configurazione dual eGPU è perfetta se applicata al MacBook Pro da 13 pollici modello base da 13 pollici quando si tratta di lavorare con progetti singoli con un sacco di effetti, ma cosa succede se si associa una configurazione simile a una macchina bestiale come iMac Pro? Come probabilmente avete intuito, molte cose positive accadono con i flussi di lavoro video. Poiché l’architettura Vega 64 è dotata di un motore di elaborazione asincrono, consente di eseguire facilmente il multitasking e di rimanere produttivi anche mentre sono in esecuzione contemporaneamente altre attività con le GPU.

Per verificarlo, sono state aperte più istanze di DaVinci Resolve Studio tre in tutto, ed è stato in grado di riprodurre tre stream 4K contemporaneamente senza perdere dei frame. Ad alcune di queste timeline 4K erano anche applicate diversi effetti, tuttavia la riproduzione è rimasta fluida, da tenere presente quando si utilizzano due Sonnet eGFX Breakaway Box da 650W.

L’esecuzione di tre istanze di DaVinci Resolve Studio può sembrare eccessiva, ma significa che è possibile gestire facilmente più progetti contemporaneamente. Ad esempio, potresti esportare un progetto, colorarne un altro e tagliare ancora un altro. Cercando di fare lo stesso quando si utilizza la GPU integrata di iMac Pro, o anche un singolo WX 9100, si sono verificati alcuni drop frame, quindi avere due WX 9100 fa una differenza notevole nelle prestazioni per la timeline e gli effetti.

LuxMark

Per testare ulteriormente la potenza di questa doppia configurazione WX 9100, sono anche stati eseguiti alcuni test LuxCLark OpenCL, che permettono di scegliere un’altra GPU, sotto i risultati LuxMark:

Come previsto, una singola eGPU aumenta considerevolmente le prestazioni di OpenCL, mentre una configurazione a doppia GPU fa una differenza ancora maggiore, raddoppiando più o meno le prestazioni di una singola eGPU.

Conclusione

Siamo ancora agli inizi del supporto eGPU su Mac, ma già la tecnologia è cresciuta a passi da gigante. Se siete un utente di DaVinci Resolve, potete avere enormi guadagni di prestazioni da un box grafico GPU esterno. E con Apple che continua a concentrarsi sul miglioramento del modo in cui le eGPU funzionano con le loro macchine, in futuro molte altre app cercheranno di sfruttare la grafica esterna sul Mac.

Promozione in corso AMD e Sonnet !
Grazie ad un accordo di BL2Store in esclusiva per l’Italia, con Sonnet e AMD è disponibili fino al 30 settembre 2018 una promozione che consente un risparmio immediato di 300 € sull’acquisto della Radeon Pro WX 9100, e dell’eventuale Sonnet eGFX Breakaway Box 650 questi i link : https://goo.gl/DbNcBN e https://goo.gl/EzkoD7
One Comment