DaVinci Resolve 16.2.3Disponibile la versione DaVinci Resolve Studio 16.2.3

Blackmagic Design annuncia Blackmagic Video Assist 3G

Blackmagic Design ha presentato Blackmagic Video Assist 3G, due versioni economiche della sua soluzione portatile di monitoraggio e registrazione. I nuovi modelli offrono visualizzatori di segnale integrati, batterie potenziate, 3G-SDI e HDMI per tutti i formati SD e HD, ad un prezzo più accessibile.

Tutti i modelli Video Assist offrono un ampio touchscreen con i controlli per la registrazione, la riproduzione delle clip, i visualizzatori e le impostazioni di focus assist. I due modelli da 7” includono ingressi audio analogici e due slot SD che consentono registrazioni ininterrotte passando automaticamente alla seconda scheda quando la prima è piena. Tutti i modelli hanno una spia tally sul retro, uno speaker frontale per la riproduzione delle clip e un jack per cuffie. Video Assist si avvale di batterie Sony serie L, sostituibili senza interrompere la registrazione grazie a due alloggiamenti.

Inquadrature e messa a fuoco sono facilissime sugli ampi schermi da 5” e 7”, che in fase di ripresa mostrano informazioni di stato cruciali come timecode, trasporti di controllo, livelli audio e istogramma per valutare l’esposizione. Gli utenti possono inoltre personalizzare il display scegliendo se visualizzare o meno nome del file, focus peaking, zebra, falsi colori, guide di inquadratura, LUT 3D e altro ancora. Le LUT 3D si possono usare per monitorare le immagini con il colore e il look desiderato, o integrare direttamente nella registrazione.

Video Assist registra i contenuti sulla memoria flash delle comuni schede SD. Di piccolissime dimensioni, i file si prestano all’archiviazione sulle schede SD standard o sui più veloci modelli UHS II. Per garantire una registrazione ininterrotta, i modelli Video Assist da 7″ includono due slot per schede SD, sostituibili a caldo in qualsiasi momento. Le schede SD o le più avanzate UHS II sono perfette per il broadcast perché piccole, velocissime ed economiche.

Blackmagic Video Assist è l’accessorio perfetto per qualsiasi camera, grazie a un display luminoso più ampio di quelli delle camere di largo consumo, strumenti avanzati di focus assist e formati di file di qualità superiore. Inoltre consente di usare le vecchie camere broadcast con i moderni formati di file richiesti dai nuovi software di montaggio. È compatibile con tutti i software di montaggio perché è in grado di registrare anche in Apple ProRes e Avid DNx, e grazie agli ingressi HDMI e SDI si collega a qualsiasi camera di largo consumo, broadcast e DSLR.

L’innovativa interfaccia touch del display LCD offre un controllo completo. Oltre alle icone Play, Stop e Rec, include una mini timeline su cui basta scorrere il dito per spostarsi all’interno della registrazione. Per farlo, è anche possibile scorrere il dito verso destra o sinistra sul video. Gli overlay in sovraimpressione indicano il timecode, lo standard video, la memoria residua e i livelli audio. Con un solo tocco del dito è possibile abilitare i visualizzatori di segnale e gli strumenti di focus assist ed esposizione, nonché caricare e salvare le LUT 3D.

Video Assist vanta numerose connessioni A/V, tra cui SDI multi-rate per dispositivi SD e HD su tutti i modelli, e in Ultra HD solo i modelli 12G-SDI. Ci sono anche connessioni HDMI per usare camere HDMI e monitorare su TV e proiettori di largo consumo. Il modello da 7” ospita ingressi XLR mini per usare microfoni e mixer audio esterni. Trova spazio anche una connessione DC 12V, munita di sistema di blocco sul modello 12G.

Video Assist registra file standard dal formato aperto che non è necessario transcodificare. I file sono compatibili con tutti i software di post produzione a scelta dell’utente, tra cui DaVinci Resolve Studio. La registrazione produce file ProRes a 10 bit o DNx in tutti i formati con qualsiasi camera HDMI o SDI, e persino Blackmagic RAW a 12 bit con i modelli 12G-SDI HDR connessi a una camera compatibile. Il vantaggio è che questi file funzionano su qualsiasi sistema operativo.

Grazie ai visualizzatori di segnale di Video Assist ottieni un’esposizione accurata e livelli conformi agli standard del broadcast. È la soluzione di monitoraggio portatile perfetta. La forma d’onda fornisce una lettura tradizionale del livello di luminanza (luminosità) del segnale in entrata o riprodotto, e il vettorscopio indica l’intensità del colore ai livelli di riferimento SDI del 100%. Sono disponibili anche l’allineamento RGB, ideale per la correzione colore, e l’istogramma per valutare la distribuzione dei dettagli dal bianco al nero nell’immagine e il clipping nelle zone di luce e ombra. I visualizzatori si possono usare in sovraimpressione al video, o a schermo intero con il video in un piccolo riquadro in alto a destra.

Alcune camere riprendono con uno spazio colore logaritmico che mantiene l’intera gamma dinamica. Queste immagini sono ideali in post produzione, ma appaiono piatte e sbiadite sul monitor durante le riprese. La soluzione è applicare le LUT 3D, che conferiscono alle immagini il look finale che si desidera ottenere post-montaggio. Compatibile con LUT 3D a 17 e 33 punti standard, Video Assist offre LUT 3D interne, tra cui Extended Video e Film to Video.

Grazie alle funzioni avanzate del ciak digitale è facilissimo inserire i metadati di ripresa. Per visualizzare il ciak basta muovere il dito verso destra o sinistra sul display. Inoltre quando si avvia e interrompe la registrazione, gli utenti possono scegliere di incrementare automaticamente il numero della ripresa, invece di cambiarlo manualmente. È anche possibile incrementare il numero della pellicola ogni volta che si formatta una scheda. Tutti i metadati vengono salvati con i rispettivi file e sono accessibili in post produzione sui software come DaVinci Resolve. Il Sync Bin di DaVinci Resolve nella Cut page individua e sincronizza automaticamente tutte le riprese, quindi basta scorrere la timeline e selezionarle con un clic.

Le connessioni SDI e HDMI di tutti i modelli sono multi-rate, quindi compatibili con tutti gli standard televisivi SD e HD, e i modelli 12G anche con l’Ultra HD. Sono inclusi NTSC e PAL per i formati a definizione standard; 720p50 e 59.94p per gli standard 720p HD; 1080i50 e 59.94 per i formati interlacciati 1080i HD; e 1080p23.98, 24, 25, 29.97, 30, 50, 59.94 e 60p per i formati 1080p HD. Si possono usare persino i formati 1080 PsF.

Blackmagic Video Assist include un registratore audio interno professionale di qualità nettamente superiore a quello di molte altre camere, eliminando la necessità di trasportare attrezzatura aggiuntiva. Adoperando i formati SDI gli utenti possono registrare 2, 4, 8 o 16 canali audio. Per collegare i microfoni, i modelli da 7″ includono due ingressi XLR analogici con alimentazione phantom e frequenze di campionamento ad alta definizione di 192 kHz a 16 e 24 bit per campione. Inoltre gli indicatori di livello audio sono disponibili nelle versioni VU e PPM.

Per dare agli utenti la libertà di lavorare nella lingua che preferiscono, il software è disponibile in inglese, cinese, giapponese, coreano, spagnolo, tedesco, francese, russo, italiano, portoghese e turco.

I file ottenuti con Blackmagic Video Assist sono compatibili con tutti i sistemi operativi e gran parte dei software video. Formattati in ExFAT o HFS+, sono facilmente accessibili dal computer come un qualsiasi supporto esterno. DaVinci Resolve è il programma perfetto per Video Assist perché consente di svolgere montaggio, correzione colore, post produzione audio ed effetti visivi all’interno di una sola applicazione.

“I monitor Blackmagic Video Assist 12G HDR hanno riscosso un ottimo successo tra i nostri utenti, grazie alle loro innumerevoli funzioni”, ha affermato Grant Petty, AD di Blackmagic Design. “Ma poiché non tutti hanno bisogno di schermi HDR e Ultra HD, abbiamo realizzato questi nuovi modelli HD, che hanno quasi tutte le stesse potenti funzioni ma un prezzo più contenuto. Anche i nuovi modelli vantano visualizzatori di segnale integrati, LUT 3D, strumenti di focus assist avanzati, predefiniti, batterie potenziate di serie L, spia tally, speaker integrati e molto altro!”.

Caratteristiche di Blackmagic Video Assist 3G

  • Design moderno con controlli veloci su touchscreen
  • Funzioni su schermo LCD personalizzabili dall’utente
  • Compatibile con supporti di memoria SD/UHS II
  • Monitoraggio e codec di registrazione superiori per qualsiasi camera
  • Ampio schermo LCD con strumenti di focus assist in stile cinema digitale
  • 3G-SDI e HDMI per registrare in SD e HD fino al 1080p60
  • Formati di file aperti compatibili con i software più utilizzati
  • Forma d’onda, vettorscopio, allineamento RGB e istogramma integrati
  • LUT 3D applicabili per monitorare o registrare
  • Audio professionale multicanale digitale e analogico
  • Software disponibile in 11 lingue
  • Compatibile con i software di montaggio non lineare come DaVinci Resolve

Disponibilità e prezzo

I nuovi modelli Blackmagic Video Assist 3G sono disponibili da ora a partire da € 455 iva inclusa, da BL2Store rivenditore Blackmagic Design autorizzato.