DaVinci Resolve 16.2.3Disponibile la versione DaVinci Resolve Studio 16.2.3

Blackmagic Design annuncia la nuova cinepresa URSA Mini Pro 4.6K

Blackmagic Design ha annunciato la URSA Mini Pro 4.6K, la nuova cinepresa professionale che combina la qualità del digitale con l’ergonomia e le funzioni di una tradizionale telecamera broadcast. URSA Mini Pro ospita numerosi controlli tattili, interruttori e manopole che ne velocizzano le operazioni, filtri ND interni, un nuovo attacco obiettivo intercambiabile, due slot per CFast 2.0, due slot per SD/UHS II, e tanto altro ancora.

La nuova URSA Mini Pro racchiude la migliore tecnologia digitale e le funzioni più avanzate per il broadcast. Oltre a essere perfetta per lungometraggi professionali, show televisivi, pubblicità, e film indipendenti, le sue prestazioni fanno fronte a notiziari, produzioni in studio e multicamera.

URSA Mini Pro è stata progettata per essere la cinepresa più completa e resistente sul mercato. Include tutte le funzionalità necessarie in un design compatto e maneggevole in alluminio, ideale in qualsiasi contesto. Il display LCD esterno di stato visualizza le informazioni essenziali di ripresa, e lo schermo richiudibile mostra le riprese senza ricorrere a un monitor esterno. Sono disponibili una varietà di connessioni professionali tra cui 12G-SDI, XLR audio, microfono stereo e non solo. Inoltre ogni singola funzione è ridondante, inclusa l’alimentazione, per garantire operazioni ininterrotte anche in esterna.

In materia di qualità dell’immagine, URSA Mini Pro vanta un sensore 4.6K su misura che cattura fino a 4608 x 2592 pixel, con 15 stop di gamma dinamica e un gamut di colori molto ampio. La colorimetria di terza generazione Blackmagic Design elabora i dati nativi del sensore, ottenendo tonalità della pelle ricche e colori naturali, con una gamma dinamica straordinaria. URSA Mini Pro è ideale per qualsiasi progetto, dallo standard Rec. 709 per il broadcast HD al più recente Rec. 2020 ad alta gamma dinamica per il cinema digitale.

URSA Mini Pro dispone di filtri ND a densità neutra con funzioni di correzione IR per ridurre tempestivamente la quantità di luce che attraversa l’obiettivo. I filtri a 2, 4, e 6 stop sono progettati per assecondare la colorimetria e lo spazio colore di URSA Mini Pro, offrendo una latitudine maggiore anche in condizioni di illuminazione estreme. Questo permette di usare diverse combinazioni di apertura e angolo dello shutter per ottenere una bassa profondità di campo o specifici effetti del mosso, secondo l’ambiente. La correzione IR compensa la lunghezza d’onda del rosso e dell’infrarosso, eliminando in modo uniforme le eventuali anomalie. I filtri ND ad alta prestazione rispondono ai movimenti dell’apposita manopola con un meccanismo di massima precisione.

L’ergonomia in stile telecamera broadcast di URSA Mini Pro dispone i controlli tattili, gli interruttori e le manopole all’esterno, offrendo agli utenti accesso diretto alle impostazioni principali della cinepresa. I controlli sono organizzati in modo logico e a portata di mano, per evitare di distogliere lo sguardo dalle riprese o di perdere tempo con complicati menù. Grazie al display di stato esterno ad alta visibilità è possibile leggere le informazioni più importanti relative a diversi parametri tra cui timecode, shutter, obiettivo, stato di registrazione e livelli audio. Il display si retroillumina per garantire la visibilità ottimale sia negli ambienti interni che alla luce del sole.

URSA Mini Pro ospita un rivoluzionario attacco obiettivo intercambiabile che la rende compatibile con qualsiasi obiettivo professionale. Gli utenti possono pertanto scegliere di usare l’attacco EF di serie con gli obiettivi fotografici di alta qualità, o di ricorrere ai più grandi per il cinema e la pubblicità, semplicemente rimuovendo l’attacco EF in dotazione e sostituendolo con un PL. E per i progetti broadcast in HD, basta installare un attacco B4. URSA Mini Pro include anche un connettore Hirose di controllo obiettivo standard a 12 pin. L’attacco EF è di serie, mentre i PL e i B4 opzionali sono acquistabili separatamente.

Sulla cinepresa trovano spazio anche due slot per schede CFast 2.0 e due slot per schede SD/UHS II. Le schede CFast sono ideali per lavorare in RAW ad alta risoluzione mentre le schede SD UHS II, economiche e facilmente reperibili, si prestano alla registrazione ProRes in Ultra HD o RAW in HD. Basta selezionare il tipo di archiviazione, inserire le schede e cominciare subito a girare. La cattura è ininterrotta perché il dispositivo continua automaticamente a registrare sulla seconda scheda quando la prima è piena. La scheda piena si può sostituire a caldo con una vuota mentre la cinepresa continua a girare. I file sono salvati in Cinema DNG RAW lossless a 12 bit di alta qualità, o in ProRes a 10 bit, per un flusso di lavoro semplice e un’archiviazione minima in post.

URSA Mini Pro include la versione integrale di DaVinci Resolve Studio, per offrire agli utenti la soluzione di post produzione completa. Il software combina le funzioni più avanzate di montaggio non lineare e di correzione colore, per importare, editare, correggere e consegnare i progetti filmati con URSA Mini Pro. DaVinci Resolve Studio acquisisce direttamente i file RAW e ProRes della cinepresa per un workflow nativo in post produzione, senza conversioni. Grazie a un flusso di lavoro interamente lossless, le immagini mantengono ogni singolo dettaglio. DaVinci Resolve Studio è la soluzione più veloce e professionale per lavorare ai contenuti catturati con URSA Mini Pro.

“Le registe e i direttori della fotografia di alto profilo adorano la qualità straordinaria delle immagini firmate URSA Mini, e Blackmagic Design ha fatto tesoro del loro prezioso feedback”, dice Grant Petty, AD di Blackmagic Design. “URSA Mini Pro è sensazionale perché combina tutta la migliore qualità del formato digitale con le funzioni e i controlli per il broadcast e la produzione dal vivo. URSA Mini Pro è la soluzione ad alta prestazione e versatile, perfetta per il cinema e gli show televisivi, ma anche per i notiziari in studio e le produzioni multicamera. Inoltre il suo prezzo competitivo la rende accessibile anche ai registi indipendenti e agli studenti. È come avere 3 telecamere in una!“.