PROMO Nitrotech N8 !
Manfrotto Kit Nitrotech N8 Testa video con tecnologia allo stato dell'arte !

Sony FE 400mm F2.8 GM OSS, l’obiettivo più leggero al mondo da 400 mm

Sony ha presentato oggi, come previsto, il tanto atteso super-teleobiettivo da 400 mm F2.8 GM OSS ad apertura elevata, che mira a sedurre i professionisti con  il primo super-teleobiettivo ad alta apertura per unire la gamma E-mount, il nuovo F2.8 G Master da 400 mm, che è anche il più leggero al mondo, con un peso di soli 2897 g, una vera prodezza per un obiettivo così lungo e luminoso.

Il prodotto di una vasta ricerca e test, secondo Sony, il nuovo obiettivo da 400 GM OSS F2.8 FE offre una velocità e una precisione di messa a fuoco straordinarie, pur vantando il peso più leggero della sua classe, rispetto agli obiettivi F2.8 da 400 mm per 35 mm pieno- fotocamere formato frame, a giugno 2018, sondaggio Sony – e un design estremamente equilibrato. L’obiettivo, che è il primo super-teleobiettivo a grande apertura per unirsi alla gamma E-mount, è presentato come la scelta ideale per gli sportivi professionisti, i fotografi naturalistici e naturalistici e un complemento perfetto per l’ampia gamma di Sony di alta qualità -moduli con attacco E-velocità inclusi α9, α7R III e altro.

Il peso dell’obiettivo è un aspetto importante da tenere in considerazione se si utilizzano regolarmente obiettivi lunghi e si deve bilanciarli su un monopiede o addirittura utilizzarli per le riprese a mano. Con soli 2897g, il nuovo obiettivo OSS GM F2.8 GM da 400 mm offre un livello di portabilità e manovrabilità portatile mai raggiunto prima in un obiettivo della sua classe. La notevole leggerezza di questo obiettivo è ottenuta grazie a un innovativo design ottico che include tre elementi di fluorite, con un numero ridotto di elementi dispiegati nella parte anteriore della canna, nonché l’uso liberale di componenti durevoli in lega di magnesio.

Con un kit di obiettivi e fotocamera Sony di questo segmento in grado di pesare meno degli obiettivi Canon e Nikon 400mm, sarà interessante vedere se i professionisti optano per l’ingresso. Sony afferma che i ripetuti test sul campo e la valutazione da parte di fotografi professionisti di tutto il mondo hanno portato a un design dell’ottica che non è pesante frontalmente, riducendo il momento di inerzia che resiste alla rotazione fino al 50% rispetto al SAL500F40G (quando montato sull’α9 con impugnatura VG-C3EM Rispetto al α99 II + SAL500F40G, test Sony ). Sony aggiunge che “questo garantisce una panoramica più rapida e precisa, sia che si scatti a mano o su un monopiede”.

L’autofocus è più veloce e preciso, afferma Sony, quindi l’obiettivo sfrutta le ultime fotocamere dell’azienda. Due motori lineari XD (extreme dynamic) ad alta velocità di nuova concezione guidano il focus group dell’obiettivo, ottenendo un miglioramento fino a 5 volte nelle prestazioni di tracking dei soggetti in movimento, sempre secondo i test Sony. Questi motori sono supportati da algoritmi di movimento appositamente sviluppati per ridurre al minimo il ritardo e l’instabilità e controllare i livelli di rumore, ottenendo prestazioni di autofocus eccezionalmente rapide, precise e silenziose. Ciò consente all’obiettivo di catturare facilmente atleti dinamici e in movimento o animali selvatici.

La qualità dell’immagine è al livello della serie Master G, con “un incredibile livello di qualità e dettaglio dell’immagine, con contrasto e risoluzione eccezionali mantenuti fino agli angoli dell’immagine. L’esclusivo design ottico include tre elementi di fluorite che aiutano a minimizzare l’aberrazione cromatica e sopprimere qualsiasi quantità di sanguinamento del colore. L’obiettivo è stato anche rivestito con il rivestimento Nano AR originale di Sony per sopprimere qualsiasi riflesso indesiderato, bagliore o ghosting. “

L’obiettivo è dotato di un meccanismo di apertura circolare a 11 lame che consente di produrre uno sfocato o un bokeh di fondo estremamente naturale e bello, con ogni obiettivo testato individualmente e regolato in fase di produzione per ottenere la massima qualità dell’immagine e “bokeh”. Il nuovo GM 400 O2 F2,8 di FE 400mm è compatibile con i teleconvertitori Sony Ex 1.4x e 2.0x, producendo prestazioni di imaging eccezionali a lunghezze focali estese mantenendo prestazioni AF precise e veloci. Costruito con una lega di magnesio resistente e un cappuccio in fibra di carbonio leggero e resistente, per resistere alle dure condizioni degli eventi sportivi e della fotografia naturalistica, l’obiettivo è anche resistente alla polvere e all’umidità e il suo elemento anteriore è rivestito di fluoro per resistere a sporco e impronte digitali.

C’è anche una grande quantità di controlli rigidi sull’obiettivo, compreso un interruttore “Full-Time DMF” per attivare immediatamente la messa a fuoco manuale in qualsiasi momento, pulsanti di blocco della messa a fuoco personalizzabili in quattro posizioni diverse sul barilotto dell’obiettivo – consentendo un facile accesso a un occhio AF ad esempio, e un anello di messa a fuoco che presenta la risposta lineare MF per una messa a fuoco manuale precisa e reattiva. Il nuovo obiettivo offre anche la stabilizzazione ottica integrata per l’azione sportiva dinamica e tre diverse impostazioni “Modalità”, tra cui una nuovissima modalità 3 con un algoritmo avanzato che garantisce una inquadratura più semplice quando si seguono soggetti in movimento. Il nuovo modello include un anello funzione con impostazioni “Preset” e “Function” selezionabili, aggiungendo ulteriore personalizzazione, una novità per qualsiasi obiettivo Sony.

L’OSS GM F2.8 di FE 400mm include uno slot per filtri drop-in che accetta ND da ø 40,5 mm e altri tipi di filtri, nonché il filtro polarizzatore circolare drop-in VF-DCPL1 opzionale. Il filtro VF-DCPL1 può essere ruotato per ottenere la polarizzazione desiderata mentre è installato nell’obiettivo.

Sony ha introdotto un aggiornamento software alla sua fotocamera α9 , per supportare il nuovo obiettivo. L’aggiornamento fornisce anche un’opzione aggiuntiva per inserire il numero di serie della fotocamera sui dati Exif, una funzione che è stata fortemente richiesta dai fotografi sportivi professionisti e dai fotoreporter. Inoltre, con il nuovo firmware sono stati implementati numerosi altri aggiornamenti della fotocamera α9, tra cui una maggiore velocità di messa a fuoco automatica in condizioni di scarsa illuminazione, prestazioni AF continue migliorate durante il rilevamento di soggetti in movimento e tempi di rilascio ridotti durante le riprese con il flash.

E’ ovviamente presente anche una stabilizzazione interna gestibile con un pulsante che offre 3 diverse modalità. C’è poi una ghiera funzioni, novità assoluta per qualsiasi obiettivo di Sony, che permette di selezionare le impostazioni “Preset” e “Function ”, a tutto vantaggio della personalizzazione.

Il nuovissimo Sony FE 400mm f/2.8 GM OSS sarà disponibile a partire da Settembre 2018 e avrà un costo ovviamente esorbitante: 12.000 euro!!! In linea comunque con i concorrenti Canon e Nikon.

One Comment