DaVinci Resolve 16.2.3Disponibile la versione DaVinci Resolve Studio 16.2.3

Recensione del nuovo Shootools Slider Pro

Di Giorgio Sironi, Vienna, Austria – Quando ho iniziato a cercare un nuovo slider, non sapevo quello che volevo, ma sapevo che non volevo. Ho visto, usato o provato molti slider diversi, quelli grandi e piccoli. quelli buoni e quelli atroci. Ho parlato con molti colleghi, e sono stato incuriosito delle diverse esigenze che ognuno di loro aveva. Uno strumento non è solo uno strumento, ma è ciò che la persona che lo utilizza fa, che lo rende particolare. Nel bene e nel male.
Camera_Slider_PRO_ShooTools_8
Quindi, quali erano le mie necessità?
Per dirla semplicemente, volevo qualcosa di leggero per poter viaggiare. Volevo qualcosa da usare sul treppiede, ma anche a terra. Volevo qualcosa di robusto, che può portare un Arri Alexa, ma anche una Sony A7. Volevo qualcosa di accessibile per tenere mia moglie tranquilla e volevo qualcosa di esteticamente gradevole adatto all’immagine globale.
Ho iniziato la mia ricerca, incontrando slider in alluminio pieno, con guide a scomparsa, più economici o più resistenti.
Dopo una lunga ricerca, ho visto l’annuncio di Shootools. Il prodotto sembrava interessante ed essendo una ditta italiana ho deciso di chiamare il loro numero. Il primo contatto è stato cordiale. Il direttore delle vendite ha preso un sacco di tempo per spiegarmi i dettagli del loro slider. Gli ho detto le mie preoccupazioni, e mi ha dato risposte reali. Così ho deciso di ordinarlo.

.
Il Shootools Slider Pro 100
ShooTools è un produttore italiano che ha già prodotto oggetti come il slider Modula con rotaie estensibili o il carrello 360 con il controllo del movimento (qualcosa degno di uno sguardo nel futuro). Il loro ultimo prodotto è il slider pro (60, 80, 100 e 150). Diamo un’occhiata alle sue caratteristiche principali.
Camera_Slider_PRO_ShooTools_3
Questo slider vanta una nuova tecnologia con un campo magnetico.
Un campo magnetico è generato tra nei fermi laterali del carrello,  questa funzione contrasta l’inizio e la fine della corsa, rallentando quando si  raggiungere il finecorsa.
Ciò significa che quando spingo il carrello verso la fine della rotaia una sorta di cuscino invisibile mi avverte e mi ferma prima di colpire la fine. Spettrale ma intrigante. È anche possibile lanciare il carrello verso la fine che rimbalza senza colpire la fine. Niente più duri colpi di fine corsa.
Camera_Slider_PRO_ShooTools_5
Il trasporto è su cuscinetti a sfera in acciaio ben otto alta precisione per la massima fluidità del movimento e delle prestazioni.
È possibile che accada di avere i migliori cuscinetti disponibili ma su ruote scadenti, il risultato è naturalmente una schifezza. A quanto pare non qui, le ruote di produzione Shootools sono realizzati in un innovativo ST-66 tecnopolimero, garantiscono scorrevolezza massima ed estrema fluidità, a temperature comprese tra i più bassi fino a -50 torrido 130 gradi Celsius. Come bonus, consente un’elevata capacità di carico, senza timore di deformazioni.
Con un tocco c’è la possibilità di regolare velocemente la frizione e un freno piacevole, veloce e molto sicuro che permette un buon bloccaggio del carrello e del suo carico, anche se è sul lato più pesante.
Pesa solo 2,8 chilogrammi e stiamo parlando circa di 100 cm di lunghezza di scorrimento . Quelli più brevi scendono a circa 2 chili. Anche con questa leggerezza, lo slider si sente stabile e robusto. Perché ciò accade è meglio spiegato dai ragazzi di ShooTools: “i binari hanno un esclusivo layout unico assoluto, progettato ed estruso da ShooTools. Leggero ma allo stesso tempo forte, lo slider ShooTools Pro ha una sezione trapezoidale particolare destinato ad avere la massima stabilità possibile.
Abbiamo già detto che può trasportare fino a 50 Kg? No? Beh, lo fa. Il carrello, le rotaie, e la struttura sono fatte per questo tipo di payload. È il treppiede pronto anche per questo? Ha due punti di fissaggio treppiede mobili. Sono due piastre di base con due fori filettati ciascuno (3/8 “e 1/4”) che è possibile spostare su tutta la lunghezza del slider nella posizione voluta.
In aggiunta a ciò, a disposizione quattro piccoli piedi, con inserti in gomma, che si può posizionare dove si vuole.


Come si vede le parti terminali in legno sono piacevoli, dando allo slider un bel tocco e offrono una presa unica. Ma non sono solo design ma anche soluzioni tecnologiche, “Ogni componente subisce due tipi distinti di trattamento: il primo, di pallinatura attraverso sfere di ceramica, aumenta la durezza e la resistenza alla fatica dell’oggetto e, anche, fornisce un piacevole finitura Hi-grip. Il secondo trattamento, anodizzazione a 30 micron, protegge il dispositivo da qualsiasi agente esterno “.
Ciò significa che il traguardo non è solo nero ed elegante ma resistente e piacevole al tatto troppo.
Ha una garanzia a vita; che rende i miei amici italiani non solo molto convinti del loro prodotto, ma anche molto ottimista circa il nostro lavoro, sociali e future economica!
Camera_Slider_PRO_ShooTools_4
La mia conclusione
Già dopo un breve uso del Shootools Slider Pro sono rimasto impressionato dal nero lucido, è proprio un ottimo pezzo d’equipaggiamento ! Appare e funziona come uno strumento professionale. Posso posizionarlo facilmente, anche sul treppiede. Posso collocarlo in giù dal cavalletto, metterlo sul pavimento, su un tavolo o cima di una cassa in pochi secondi, ed ho ancora tutto i 100 cm a disposizione. Il carrello è molto liscio con ogni telecamera che abbiamo utilizzato.

.
I miei Pro:
Molto leggero, da trasportare e da Plug and play, nessun aggiustamento senza manutenzione.
Dispone di nuove caratteristiche, come il campo magnetico o la struttura a nido d’ape. Sembra buona.
La borsa opzionale è ben fatta.
E ‘realizzato in Italia. Sono italiano.
Buon team di vendita attento e disponibile.

.
I miei Contro:
I piedini inclusi sono belli, ma non abbastanza stabili; Suggerisco di acquistare i piedi più larghi opzionali per una maggiore stabilità.
Se metto un piatto treppiede sulla piastra di base di scorrimento non ho fori per mettere i piedi più larghi opzionali, che significa che ogni volta che voglio usare i piedi, devo svitare la piastra del treppiede e spostare la piastra di scorrimento nella corretta posizione.
Dopo una telefonata a ShooTools, ho ordinato due piastre di scorrimento in più e le ho montato sullo Slider. Questo mi offre quattro punti  per i piedi, treppiedi o altre possibilità. Si aggiunge circa 200 grammi al peso, ma ne vale la pena. ShooTools anche mi ha assicurato che stanno per esaminare la questione e probabilmente offriranno piatti extra più piccoli per i piedi.
Il campo magnetico è bello, ma si mangia paio di centimetri di distanza da entrambe le parti, che rende il dispositivo di scorrimento un po ‘più breve di un metro.
Tutto sommato un bel prodotto. Nella sua fascia di prezzo, penso che sia una buona scelta. Dovrei suggerirlo ad un amico? Beh, come ho detto all’inizio, solo se si adatta alle sue necessità. Ma se lo fa, hell yeah!

.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

.
Leggerezza record
Tecnologia Magnetic Field
attrito del sistema
Ruote scorrono all’interno della guida.
Carico orizzontale ± 50 Kg
Totale assenza di manutenzione
piedi integrati
Pronto per la motorizzazione
Garanzia a vita

.
NELLA SCATOLA
Cursore Macchina fotografica PRO
piedi integrati
Tasti di impostazione
Manuale di istruzioni
Tessuto non tessuto di involucro in tessuto

.
DATI TECNICI
Peso:
Camera Slider Pro 60: 2,20 kg
Camera Slider Pro 80: 2,50 kg
Camera Slider Pro 100: 2,80 kg
Camera Slider Pro 150: 3,55 kg
Carico: ± 50 Kg
Materiale: acciaio inossidabile, lega Anticorodal, in tecnopolimero; fine corsa: legno
Trattamenti: pallinatura, anodizzazione biologica

 

Tutti i prodotti  ShooTools sono disponibili su BL2Store

One Comment