DaVinci Resolve 17.3Disponibile la nuova versione di DaVinci Resolve Studio

Unreal Engine 4.27 ora è pronto per la Virtual Production

Epic Games ha annunciato il rilascio di Unreal Engine 4.27, questa versione introduce nuove potenti funzionalità per i creatori e sviluppatori di giochi, film e televisione, architettura, automotive e altri. Alcune delle funzionalità chiave di Unreal Engine 4.27 sono i strumenti per gli effetti visivi per la Virtual Production, con la gestione della luce e del Pixel Streaming ora pronto per la produzione.

Mentre alcune delle funzionalità ora introdotte in Unreal Engine 4.27 sono ancora in Beta e non possono essere considerate pronte per la produzione (vedi le note di rilascio per maggiori dettagli), la versione ora rilasciata rivela nuove potenti funzionalità per i creatori che lo renderanno più veloce e più facile da usare, si è trasformato in uno strumento adatto ad una varietà di settori, dallo sviluppo di giochi, dove è iniziato, ad aree come il cinema e la televisione, l’architettura, l’automotive e oltre.

I punti salienti includono importanti aggiornamenti al nostro set di strumenti per effetti visivi direttamente in camera per la Virtual Production, miglioramenti a GPU Lightmass per una gestione della luce significativamente più veloce, integrazione di Oodle Compression Suite e codec Bink Video per l’uso gratuito in Unreal Engine, Pixel Streaming pronto per la produzione, produzione -ready supporto OpenXR, aggiornamenti Datasmith e molto altro.

Epic Games ha recentemente collaborato con il collettivo di registi Bullitt per mostrare come il set di strumenti per gli effetti visivi in-camera dell’Unreal Engine (ICVFX) può essere utilizzato nel mondo reale, realizzando un breve test e mettendo alla prova l’ultimo flusso di lavoro di produzione.

Ora, con Unreal Engine 4.27 rilasciato, è possibile esplorare i flussi di lavoro VFX migliorati nella camera. Questa versione introduce una serie di miglioramenti all’efficienza, alla qualità e alla facilità d’uso del set di strumenti di effetti visivi in-camera (ICVFX) di Unreal Engine, rendendo più veloce e più facile che mai l’utilizzo di questa rivoluzionaria tecnica di produzione virtuale che sta cambiando il volto di cinematografia.

Con il nuovo 3D Config Editor in 4.27, gli utenti possono progettare più facilmente le proprie configurazioni nDisplay per volumi LED o altre applicazioni di rendering multi-display. Tutte le funzionalità e le impostazioni relative a nDisplay sono ora combinate in un singolo nDisplay Root Actor per un accesso più semplice e l’aggiunta del supporto multi-GPU consente ora a nDisplay di scalare in modo più efficiente. Il supporto multi-GPU consente inoltre agli utenti di massimizzare la risoluzione su inquadrature ampie dedicando una GPU per i pixel all’interno della fotocamera e di scattare con più fotocamere, ognuna con il proprio frustum tracciato in modo univoco. Inoltre, 4.27 aggiunge il supporto per OpenColorIO a nDisplay, garantendo un’accurata corrispondenza dei colori del contenuto di Unreal Engine con ciò che la fotocamera fisica vede sul volume del LED.

Anche nella versione 4.27, il sistema Virtual Camera di Unreal Engine è stato notevolmente migliorato, aggiungendo il supporto per più funzionalità come l’editing multiutente e offrendo un’esperienza utente ridisegnata e un’architettura di base estensibile. Live Link Vcam, una nuova app iOS, consente agli utenti di guidare una Cine Camera nel motore utilizzando un iPad. Ci sono anche miglioramenti per la produzione di un motion blur corretto, tenendo conto della camera fisica con uno sfondo in movimento.

Infine, le nuove istantanee di livello consentono agli utenti di salvare facilmente lo stato di una determinata scena e in seguito di ripristinare uno o tutti i suoi elementi, semplificando il ritorno a una configurazione precedente per scatti di ripresa o per iterazioni creative.

Inoltre, afferma Epic Games, i suoi partner di travestimento offrono un ecosistema completamente integrato di hardware, software e servizi per connettere stadi fisici con set virtuali attraverso la loro infrastruttura RenderStream, che è stata aggiornata per sfruttare appieno le funzionalità 4.27.

Ecco alcuni punti salienti delle funzionalità aggiunte, aggiornate o migliorate, fornite da Epic Games:

Gestione semplificata e più veloce

Unreal Engine 4.27 offre molti miglioramenti a GPU Lightmass, incluso un maggiore supporto per le funzionalità e una maggiore stabilità. Il sistema utilizza la GPU anziché la CPU per eseguire il rendering progressivo di lightmap pre-calcolate, sfruttando le più recenti funzionalità di ray tracing con DirectX 12 (DX12) e il framework DXR di Microsoft.

GPU Lightmass riduce significativamente il tempo necessario per generare dati di illuminazione per scene che richiedono illuminazione globale, ombre morbide e altri effetti di illuminazione complessi che sono costosi da visualizzare in tempo reale. Poiché gli utenti possono vedere i risultati in modo progressivo, è facile apportare modifiche e ricominciare da capo senza attendere la cottura finale, creando un flusso di lavoro più interattivo.

Per i flussi di lavoro VFX nella fotocamera, GPU Lightmass consente alle troupe di modificare l’illuminazione del set virtuale molto più rapidamente di prima, rendendo le produzioni più efficienti e garantendo che il flusso creativo non venga interrotto.

Immagini a pixel finali semplificate

Path Tracer è una modalità di rendering progressivo con accelerazione DXR e fisicamente accurata in Unreal Engine che può essere abilitata senza richiedere alcuna configurazione aggiuntiva. In 4.27, una serie di miglioramenti rende il Path Tracer praticabile per la creazione di immagini a pixel finali paragonabili ai rendering offline, con funzionalità come illuminazione globale fisicamente corretta e senza compromessi, rifrazioni fisicamente corrette, materiali completi di funzionalità all’interno di riflessioni e rifrazioni e anti-aliasing supercampionato.

Gli utenti possono ora anche usare Movie Render Queue per eseguire il rendering da più telecamere come processo batch, senza dover passare attraverso complicate configurazioni di Sequencer. Ciò semplifica la creazione ripetuta di una serie di immagini fisse di grandi dimensioni da diversi punti di vista mentre si lavora attraverso iterazioni o variazioni creative.

Soluzioni RAD Game Tools integrate in Unreal Engine

Con RAD Game Tools che entra a far parte della famiglia Epic Games, la suite di compressione Oodle e il codec Bink Video sono ora integrati in Unreal Engine, mettendo alcuni degli strumenti di compressione e codifica più veloci e popolari del settore nelle mani degli sviluppatori di Unreal Engine per gratuito.

Pixel Streaming pronto per la produzione

Pixel Streaming è ora pronto per la produzione, con una serie di miglioramenti della qualità e una versione aggiornata di WebRTC. Questa potente tecnologia consente a Unreal Engine e alle applicazioni basate su di esso di essere eseguite su una macchina virtuale cloud ad alta potenza, offrendo un’esperienza di qualità completa agli utenti finali ovunque su un normale browser Web su qualsiasi dispositivo. In questa versione 4.27, è anche stato aggiunto il supporto per Linux e la possibilità di eseguire Pixel Streaming da un ambiente container.

Costruire un ecosistema connesso

Questa versione promuove l’obiettivo di far sì che Unreal Engine si connetta nel modo più fluido possibile a strumenti aggiuntivi, con un supporto avanzato per USD e Alembic. Con 4.27, gli utenti possono esportare molti più elementi in USD, inclusi Livelli, Sottolivelli, Paesaggio, Fogliame e sequenze di animazione, e importare materiali come nodi MDL. Gli utenti ora possono anche modificare gli attributi USD dall’editor di fasi USD, anche tramite la modifica multiutente. Inoltre, è ora possibile associare capelli e pellicce Groom ai dati GeometryCache importati da Alembic.

Con Unreal Engine 4.27, è più facile che mai creare contenuti XR in Unreal Engine, con il supporto pronto per la produzione per il framework OpenXR. Il nostro plug-in OpenXR, che consente agli utenti di scegliere come target più dispositivi XR con la stessa API, ora offre anche supporto per funzionalità aggiuntive, tra cui livelli stereo, splash screen, query sui limiti di Playspace e visualizzazione del controller di movimento, e per plug-in di estensione dal Marketplace, abilitando di aggiungere funzionalità a OpenXR senza fare affidamento sui rilasci del motore.

Ridisegnato i modelli VR e AR per offrire più funzionalità integrate e una configurazione più semplice, offrendo agli utenti un modo più rapido per iniziare i loro progetti.

Attraverso il nuovo sottosistema online (OSS) rilasciato nella 4.27, Epic Online Services è ora incluso direttamente in Unreal Engine. Questo aggiornamento include l’integrazione dell’SDK di Epic Online Services all’interno del motore, mettendo i suoi strumenti e le sue interfacce a portata di mano. Inoltre, da oggi è disponibile in open source un nuovo plug-in Epic Online Services per Unity . Sviluppato e gestito da PlayEveryWare , il plug-in verrà lanciato prima su PC, mentre il supporto per console e dispositivi mobili arriverà entro la fine dell’anno.

Gli Epic Online Services potenziano le esperienze di social game multipiattaforma con servizi online indipendenti dal motore, aperti, modulari e gratuiti che mettono in contatto gli amici su qualsiasi piattaforma e qualsiasi negozio. Visita dev.epicgames.com per ulteriori informazioni.

Maggiori informazioni sulla nuova versione di Unreal Engine 4.27 sono disponibili qui ! Per realizzare la vostra Virtual Production potete contattare la BL2Store che dispone dell’hardware e delle soluzioni software come Aximmetry Software e vi può offrire la consulenza necessaria.