DaVinci Resolve 16Disponibile la nuova Beta di DaVinci Resolve Studio 16.1

Sony aggiornamenti firmware per le mirrorless A9, A7R III e A7 III

Sony ha annunciato l’arrivo di aggiornamenti per le mirrorless A9, A7R III e A7 III. Iniziamo dalla A9: i firmware che verranno rilasciati nel corso dell’anno sono due. La versione 5.0 aggiunge il Real-time Tracking, una modalità che utilizza l’algoritmo Sony e l’intelligenza artificiale (basata sul riconoscimento degli oggetti) per garantire che tutti i soggetti vengano catturati con precisione. Quando i soggetti inquadrati (in foto o filmati) sono persone o animali, l’AI monitora gli occhi per seguire i movimenti con la massima efficacia.

La funzione Tracking On permette di avviare il Real-time Tracking con la semplice pressione del pulsante personalizzato, mentre il Touch Tracking si attiva sullo schermo touch. Il firmware aggiunge anche la funzione Real-time Eye AF. Il tracciamento degli occhi, migliorato con il contributo dell’AI, opera in tutte le modalità di autofocus e si attiva con la pressione parziale del pulsante di scatto. In modalità AF-C la fotocamera segue costantemente il movimento degli occhi. Gli utenti possono inoltre scegliere quale dei due occhi selezionare come punto focale.

Il firmware 5.0 apporta vari miglioramenti alla qualità delle immagini, in special modo nella riproduzione dei colori. La A9 può gestire le piccole variazioni di luminosità con maggior precisione (ad esempio negli scatti che ritraggono il cielo). Un nuovo algoritmo AWB garantisce un bilanciamento del bianco costante durante lo scatto a raffica. Sony ha inoltre migliorato i menu My Dial e Dual Slot, il sistema di classificazione e le funzioni di protezione. Viene inoltra aggiunta la compatibilità con l’applicazione Imaging Edge mobile. La versione 5.0 sarà rilasciata a marzo 2019.

In estate arriverà poi il firmware 6.0. Le funzioni che verranno introdotte comprendono l’Eye AF per gli occhi degli animali e la ripresa ad intervalli per la creazione di time-lapse.

A7R III e A7 III verranno invece aggiornate in aprile con la versione 3.0. Per entrambe si parla di un Real-time Eye AF ottimizzato e utilizzabile anche sugli animali. In modalità AF-C si attiva premendo parzialmente il pulsante dell’otturatore. É inoltre presente la registrazione con intervalli per realizzare in time-lapse. Nelle impostazioni si può scegliere un intervallo tra 1 e 60 secondi con un numero totale di scatti da 1 a 9.999. Durante la registrazione la sensibilità del tracciamento AE si può regolare su “Alta”, “Media” o “Bassa” per limitare le variazioni di esposizione nell’intervallo di scatto.