PROMO Nitrotech N8 ! Manfrotto Kit Nitrotech N8 Ora in promozione !

CineGear Expo, Sony aggiunge nuovi miglioramenti alla VENICE

Al CineGear Expo a Los Angeles, Sony ha annunciato nuovi miglioramenti per la telecamera cinematografica CineAlta VENICE,  il firmware della versione 2,  sarà disponibile all’inizio di luglio 2018. Progettata per una maggiore flessibilità e una migliore ergonomia, viene annunciato il piano di Sony per offrire il supporto di frame rate elevato.

VENICE è nata dalle richieste dei cineasti”, ha dichiarato Peter Crithary, direttore marketing delle telecamere cinematografiche, Sony Electronics. “Le loro richieste continuano ad alimentare lo sviluppo continuo di questa potente fotocamera con la missione di fare davvero la differenza nel loro lavoro quotidiano. Questi nuovi miglioramenti offrono ai professionisti più libertà per affinare le loro abilità e proteggono anche i loro investimenti “.

Firmware VENICE versione 2

La versione 2 aggiunge nuove funzionalità e funzionalità specificamente richieste dai professionisti della produzione per offrire più capacità di registrazione, look personalizzabili, strumenti di esposizione e maggiore libertà delle lenti. I punti salienti includono:

Dual ISO – Con più di 15 stop di latitudine di esposizione, VENICE supporterà un ISO alto di 2500 in aggiunta agli attuali ISO di 500, sfruttando appieno l’esclusivo sensore Sony fornendo eccellenti prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione con una gamma dinamica eccezionale da +6 stop a – 9 stop misurati al 18% in grigio medio. Ciò aumenta gli indici di esposizione a ISO più elevati per esterni notturni, interni scuri, utilizzo di lenti più lente o dove il contenuto deve essere classificato in High Dynamic Range, mantenendo i massimi dettagli nelle ombre.

  • Selezionare FPS (velocità disattivata) – in incrementi di singoli fotogrammi, da 1 a 60.
  • Modalità Imager aggiuntive: la V2.0 aggiunge nuove modalità Imager, 25p in full-frame 6K, 25p in 4K 4: 3 Anamorfico, 6K 17: 9, 1,85: 1 e 4K 6: 5 Modalità imager anamorfico.
  • LUT 3D caricabili dall’utente: gli utenti possono personalizzare i propri look e salvarli direttamente nella fotocamera.
  • Telecomando LAN cablato: gli utenti possono controllare e modificare le funzioni dei tasti in remoto, incluse le impostazioni della fotocamera, FPS, otturatore, EI, diaframma (obiettivo E-mount Sony), avvio / arresto rec e filtri ND ottici incorporati.
  • Gli attacchi E-mount possono rimuovere il supporto PL e utilizzare un vasto assortimento di obiettivi E-mount nativi.

Sistema di estensione VENICE

Alla Cine Gear 2018, Sony dimostrerà il sistema di estensione VENICE, un sistema di estensione tethered Full Frame che consente al corpo della fotocamera di staccarsi dal blocco effettivo del sensore di immagine senza degrado della qualità dell’immagine fino a 20 piedi di distanza. Questi sono il risultato della lunga collaborazione di Sony con Lightstorm Entertainment di James Cameron.

“Questo nuovo sistema di tethering è un perfetto esempio di ascolto dei nostri clienti, raccolta di feedback forti e coerenti, e quindi la costruzione di tale input nello sviluppo del nostro prodotto”, ha aggiunto Crithary. “I sequel di ‘Avatar’ saranno tra i primi lungometraggi a utilizzare il nuovo sistema di estensione VENICE, ma hanno anche un enorme potenziale per un uso più ampio con stabilizzatori portatili, droni, gomiti e montaggio remoto in luoghi ristretti.”

Frame rate elevato

Sony annuncia inoltre i dettagli di un aggiornamento facoltativo pianificato per supportare un alto tasso di fama: velocità di puntamento fino a 60 fps in 6K, fino a 90 fps in 4K e fino a 120 fps in 2K da rilasciare in Nord America nella primavera di 2019.

Nessun commento