DaVinci Resolve 16.1Disponibile la versione DaVinci Resolve Studio 16.1

Sony, il futuro della videosorveglianza è in 4K

 

In occasione di IFSEC 2014 Sony mostrerà le potenzialità delle più recenti tecnologie 4K nel settore della videosorveglianza, in grado di offrire nuovi livelli di nitidezza delle immagini. Sarà infatti presentato un prototipo di dispositivo con tecnologia di imaging 4K per dimostrare come il maggiore livello di dettagli e nitidezza possa offrire nuove opportunità per applicazioni di videosorveglianza complesse, consentendo ai professionisti della sicurezza di monitorare ampie aree con una singola telecamera. Gli utenti saranno in grado di monitorare intere scene, oltre a ritagliare l’immagine in modo dinamico per concentrarsi su più aree di interesse specifiche.

La società presenterà inoltre applicazioni di sicurezza della nuova piattaforma di collaborazione, Vision Presenter. Questa soluzione, che riunisce informazioni visive provenienti da sorgenti diverse in un’unica visualizzazione dinamica, consente di controllare e monitorare i contenuti combinando dati online e flussi video live.

Per quanto riguarda le videocamere di videosorveglianza del produttore, SNC-XM631 è l’ultima nata nella famiglia di telecamere della serie X. Le nuove telecamere di rete IP mini dome sono dotate di funzionalità IPELA ENGINE EX, che consente di offrire immagini di qualità Full HD anche in condizioni di illuminazione difficili grazie a tecnologie ad ampio range dinamico e alla stabilizzazione dell’immagine. La telecamera offre un ampio angolo di visione (113°) per offrire una maggiore flessibilità di installazione, è conforme alla classificazione anti-manomissione IK10 ed è dotata della funzionalità ingresso/uscita sensore per agevolare l’integrazione. La SNC-XM631 sarà disponibile a partire da settembre 2014.

SNC-XM631 è una mini-dome compatta con risoluzione 1080p/30 fps

SNC-XM631 è una mini-dome compatta con risoluzione 1080p/30 fps

Add a Comment