PROMO Nitrotech N8 ! Manfrotto Kit Nitrotech N8 Ora in promozione !

Il Film “My Daughter Was Stolen” Film realizzato con DaVinci Resolve e URSA Mini Pro 4.6K

Sempre più spesso i prodotti Blackmagic Design sono impiegati in produzione di serie tv, questa volta invece si tratta di un film, un thriller “My Daughter Was Stolen” che è stato realizzato interamente con i prodotti Blackmagic. Queste le videocamere digitali utilizzate: URSA Mini Pro, URSA Mini 4.6KPocket Cinema Camera, il software Fusion 9 Studio per gli effetti visivi e DaVinci Resolve 14 Studio per colore, montaggio, e post produzione dell’audio.

Slide

“L’intero progetto è firmato Blackmagic Design”, ha detto Ari Golan, producer e operatore MoVi, pilota di droni, responsabile di post e colorista, e proprietario di Golan Studios e Atomic Imaging, le case di produzione e di post di questo film. “Per le riprese abbiamo utilizzato cinque camere Blackmagic Design, poi abbiamo editato e rifinito il tutto su DaVinci Resolve Studio, inclusi il missaggio audio e il compositing su greenscreen. Per gli effetti visivi ci siamo affidati a Fusion Studio.

Il film, presentato con distribuzione globale in sale selezionate il 1 marzo 2018, dal 9 marzo è approdato sul canale Lifetime Movie Network. La storia ha luogo a Chicago e segue due attrici che competono per lo stesso ruolo. L’attrice che non riesce a ottenere il ruolo dei suoi sogni, rapisce la bambina di 4 anni della rivale. Dieci anni dopo, la ragazzina scappa, ma viene inseguita dalla rapitrice, la quale libera la sua furia omicida. Il film si conclude con una scena di inseguimento e lo scontro finale.

Slide

Il direttore della fotografia Don E. Fauntleroy, ASP, ha utilizzato due URSA Mini 4.6K PL per le riprese di prima e di seconda unità, e una URSA Mini Pro su sospensione cardanica e sui droni per le riprese aeree, che hanno catturato le inquadrature di ambientazione dei vari esterni, le macchine dall’alto, e il profilo della città di Chicago dal lago Michigan. Una URSA Mini 4.6K EF è stata impiegata per le unità supplementari e le riprese aggiuntive, e una Pocket Cinema Camera per alcune scene acrobatiche con le macchine

“Sul set le macchine fotografiche erano le uniche a non essere firmate Blackmagic”, ha affermato Fauntleroy. “Prima di cominciare questo progetto, avevamo appena completato “Jeepers Creepers III” con le cineprese URSA Mini 4.6K. Eravamo così contenti delle loro prestazioni che iniziando la produzione non abbiamo nemmeno discusso su quale camera usare. Andava da sé che sarebbe stata una URSA Mini 4.6K o una URSA Mini Pro”.

Fauntleroy loda la compattezza, l’alta gamma dinamica, e la convenienza delle camere, ma come fattori secondari. È la qualità dell’immagine che secondo lui non ha rivali. “Il rapporto qualità-prezzo delle camere Blackmagic Design è eccezionale. Innanzitutto le immagini sono spettacolari, e inoltre offrono un workflow in RAW CinemaDNG su DaVinci Resolve Studio per la massima versatilità, compatibilità, e affidabilità”, ha affermato.

L’Editor Roger Wolski parla di come in post produzione ha potuto passare tra montaggio e correzione colore su DaVinci Resolve Studio in modalità multiutente.

“Abbiamo cominciato a montare le immagini quando ancora si stava girando, quindi in modalità collaborativa. La prima cosa che facevamo ogni mattina era copiare il materiale girato il giorno precedente sul server con lo strumento Clone. Poi mentre l’assistente al montaggio Nick Scurto editava i metadati e etichettava le clip per scena e ripresa, io montavo le clip pronte. In questo modo il montaggio grezzo era già pronto uno o due giorni dopo la fine della lavorazione, e oltretutto con la correzione colore, che Ari è stato in grado di fare allo stesso tempo”, ha spiegato Scurto. “Ho trovato molto facile da usare anche lo strumento di taglio di DaVinci Resolve Studio. È incredibilmente efficiente e intuitivo anche per i cambiamenti di precisione”.

Durante la correzione colore, a Golan era stata richiesta un’estetica dai toni caldi, per dare un’aura positiva all’inizio del film. Poi, una volta che la tragedia comincia a svilupparsi, il look si sposta su tonalità fredde. Golan si è affidato a numerose nuove funzioni di DaVinci Resolve 14, tra cui il filtro Match Move, per sostituire facilmente immagini e video, per esempio le immagini sullo schermo delle Tv e degli smartphone.

“Grazie a questi strumenti non è stato necessario usare programmi esterni a DaVinci Resolve Studio, e, a pensarci bene, lo stesso vale per il workflow di post in generale”, ha affermato Golan. “L’unica parte realizzata con un altro programma sono stati gli effetti visivi, con Fusion Studio, e alcuni effetti sonori che abbiamo comunque importato su DaVinci Resolve come stem”.

L’artista VFX Adam Clark si è affidato al tracciamento planare di Fusion 9 Studio per varie scene, per esempio tracciando il fuoco per seguire determinati oggetti, e inserendo ferite da proiettile al corpo di un attore. “Oltre ai potenti strumenti di tracciamento planare, ho sfruttato le funzioni avanzate di rotoscopio di Fusion Studio per isolare le aree tracciate”, ha spiegato.

Il montatore dei dialoghi Terry Shaughnessy si è occupato degli effetti sonori, della musica, e del mix audio finale. “Ho fatto il montaggio audio sulla pagina Edit di DaVinci Resolve, e sulla pagina Fairlight creato i sub-mix, il mix principale, i filtri di dinamica, e gli stem di consegna finale”, ha aggiunto.

“Ora che Fairlight è integrato a DaVinci Resolve 14, possiamo consegnare l’intero progetto senza doverci affidare a programmi esterni”, ha concluso Golan. “Non solo possiamo fare montaggio e correzione colore con un solo programma, ma anche preparare i sub-mix e il mix principale, instradandoli indipendentemente. Inoltre possiamo inviare il master, e separare i canali surround destro, sinistro, e centrale con una sola operazione!”.

a produzione e la post del thriller “My Daughter Was Stolen” sono state realizzate con i prodotti Blackmagic. Tra questi le camere digitali URSA Mini Pro, URSA Mini 4.6K e Pocket Cinema Camera, il software Fusion 9 Studio per gli effetti visivi, e DaVinci Resolve 14 Studio per colore, montaggio, e post audio.

“L’intero progetto è firmato Blackmagic Design”, ha detto Ari Golan, producer e operatore MoVi, pilota di droni, responsabile di post e colorista, e proprietario di Golan Studios e Atomic Imaging, le case di produzione e di post di questo film. “Per le riprese abbiamo utilizzato cinque camere Blackmagic Design, poi abbiamo editato e rifinito il tutto su DaVinci Resolve Studio, inclusi il missaggio audio e il compositing su greenscreen. Per gli effetti visivi ci siamo affidati a Fusion Studio.

Il film, presentato con distribuzione globale in sale selezionate il 1 marzo 2018, dal 9 marzo è approdato sul canale Lifetime Movie Network. La storia ha luogo a Chicago e segue due attrici che competono per lo stesso ruolo. L’attrice che non riesce a ottenere il ruolo dei suoi sogni, rapisce la bambina di 4 anni della rivale. Dieci anni dopo, la ragazzina scappa, ma viene inseguita dalla rapitrice, la quale libera la sua furia omicida. Il film si conclude con una scena di inseguimento e lo scontro finale.

Con Fairlight è stato creato il sub-mix, il mix principale, i filtri di dinamica, e gli stem di consegna finale”, ha aggiunto.

“Ora che Fairlight è integrato a DaVinci Resolve 14, possiamo consegnare l’intero progetto senza doverci affidare a programmi esterni”, ha concluso Golan. “Non solo possiamo fare montaggio e correzione colore con un solo programma, ma anche preparare i sub-mix e il mix principale, instradandoli indipendentemente. Inoltre possiamo inviare il master, e separare i canali surround destro, sinistro, e centrale con una sola operazione!”.

Blackmagic Design è leader nel settore della tecnologia software e hardware di altissima qualità. Oltre ai rivoluzionari programmi di montaggio video e correzione colore, produce cineprese digitali, convertitori video, dispositivi di monitoraggio video, router, switcher di produzione live, registratori su disco, monitor della forma d’onda e film scanner in tempo reale per la produzione e la post produzione televisiva e cinematografica. Tutti i prodotti Blackmagic Design sono disponibili da BL2Store.

Nessun commento