DaVinci Resolve 16.1Disponibile la versione DaVinci Resolve Studio 16.1

I film classici Messicani scelgono lo scanner per pellicole Cintel di Blackmagic

Il Film Scanner Cintel di Blackmagic Design è stato utilizzato per restaurare più di 20 classici del cinema messicano per la distribuzione su canali di lingua spagnola, Cine nostalgia e Cine Estelar. Cinema Arts, una società con sede in Messico, che è stata incaricata di portare molti dei classici del cinema messicano 35mm in digitale.blackmagic_cintel

Le pellicole sono dalla Vision Group Vasallo, Cine Nostalgia e Cine Estelar dispongono di un numero elevato di film, commedia, western classico, dramma e azione degli anni ’50, ’60 e ’70, ed o canali in streaming in alta definizione su piattaforme cavo DirectTV, AT & T , Verizon, Cox e Frontier, così come l’America TV e Canal 41 di Miami.

blackmagic_cintel03

Negli ultimi tre anni, Cinema Arts ha restaurato 1000 dei 2000 film conservati nel deposito Cine Nostalgia e Cine Estelar, da 35mm a full HD, con l’obiettivo di completare la migrazione HD entro la fine del 2016 con l’aiuto del Cintel Film Scanner. “Con la Thunderbolt ed una perfetta integrazione con DaVinci Resolve Studio, il Cintel scanner per pellicole offre un flusso di lavoro di restauro pellicola molto più veloce rispetto a prodotti analoghi, già nella prime settimane sono stati in grado di ripristinare con successo più di 20 film, il doppio della velocità con cui erano acquisiti i film precedenti “.

blackmagic_cintel02

L’intenso flusso di lavoro di restauro della Cinema Arts si basa sullo  scanner per pellicole Cintel e DaVinci Resolve Studio per il color grading e la tecnologia Thunderbolt. Come prima operazione il personale rimuove fisicamente i danni visibili nel film, poi con il Cintel, collegato ad un sistema desktop Mac tramite Thunderbolt, viene eseguita la scansione il film in tempo reale.

“Gli strumenti di calibrazione Cintel prendono in considerazione la foto e la qualità del colore del film originale, e quindi siamo stati in grado di correggere dal 70 all’80 per cento dei difetti della pellicola dovuti ad usura”, dice Vassalo. Una volta che la scansione è stata registrata in base ai parametri impostati da un team di post-produzione, i file vengono scaricati ed il digitalizzato a un interno DPX per iniziare la parte color grading del flusso di lavoro utilizzando DaVinci Resolve Studio.

Il Film Scanner Cintel di Blackmagic Design è disponibile sul sito BL2Store

One Comment

Add a Comment