DaVinci Resolve 16.2.3Disponibile la versione DaVinci Resolve Studio 16.2.3

Il video di Aaron Carter “Fool’s Gold” girato con URSA Mini 4.6K

La nuova Blackmagic URSA Mini 4.6K dopo tanti test, inizia ad essere impiegata dagli studi per delle vere produzioni, è il caso del nuovo video del singolo di Aaron Carter, “Fool’s Gold” che è stato girato interamente con la camera digitale URSA Mini 4.6K. Il colorista Robert Crosby della casa di post produzione Coyote Post di Los Angeles lo ha corretto con DaVinci Resolve Studio.

Co-diretto da Carter, e Jon Asher, multipremiato cantante e artista visivo, “Fool’s Gold” ha un’estetica pura e cinematografica, che alterna colori tenui e colori saturati in oro. “Già in pre-produzione abbiamo deciso di conferire alle immagini un look da film di forte impatto. Per catturare il tema della canzone, cercavamo una cinepresa che valorizzasse appieno gli sprazzi d’oro tra i bianchi e i neri, con un’estetica pulita”, spiega Asher.

I 15 stop di gamma dinamica di URSA Mini 4.6K e lo spazio colore del sensore 4.6K hanno portato alla luce la visione creativa di Carter e Asher. L’effetto cinema è stato ottenuto anche grazie alle guide d’inquadratura 2.40:1 della cinepresa.

Per ottenere l’effetto a rallentatore desiderato, la performance è stata girata a 48fps, ovvero a velocità dimezzata, mentre sul set la canzone veniva riprodotta a velocità raddoppiata. Per questo progetto URSA Mini 4.6K ha operato con un framerate di 23.98, per poter riprodurre immediatamente le immagini a rallentatore.

Il video include anche primi piani intensi degli occhi e delle labbra di una modella coperta in oro. Per eseguirli è stata necessaria una messa a fuoco impeccabile, che il team ha ottenuto valutando i contorni verdi della funzione di peaking di URSA Mini 4.6K.

Asher dice della cinepresa: “Le dimensioni, il costo e la gamma dinamica di URSA Mini sono imbattibili”.

Le riprese in CinemaDNG RAW hanno garantito immagini prive di rumore, e ricche di dettagli nelle aree di luce e ombra. Il team conferma che anche con un’esposizione molto elevata, i mezzitoni mantengono l’effetto soffuso dei film.

“L’estetica cinematografica di URSA Mini 4.6K è davvero unica, e con i 15 stop di latitudine la correzione è veloce ed efficiente”, dice il colorista Robert Crosby. “Anche con uno sfondo bianco fortemente illuminato, è stato possibile recuperare i dettagli. Lo stesso vale per la pittura nera sul corpo della modella su uno sfondo nero. Non c’è stata alcuna perdita di informazione”.

In fase di correzione colore, Crosby ha creato un’estetica forte, evitando di calcare troppo la mano. “Il video include sfondi bianchi o neri, per mettere in risalto gli elementi della scena. Con URSA Mini ho potuto valorizzare la purezza dei bianchi senza intaccare i toni della pelle e il resto dell’immagine”, spiega Crosby.

Nel creare un look meno saturato nella scena in camera da letto, Crosby ha messo in risalto il colore oro delle lenzuola con la funzione Qualifier, aumentandone la saturazione. Poi ha desaturato il resto dell’immagine con le curve Hue Vs Saturation di DaVinci Resolve.

Il tracker 3D di DaVinci è stato molto utile“, dice Crosby. “L’abbiamo impiegato nelle riprese in camera da letto per illuminare il viso di Aaron. Questa funzione 3D fa sì che la luce segua sempre il protagonista, in modo naturale e uniforme”.

 

 

La nuova camera URSA Mini 4.6K dimostra in questa clip musicale effettivamente di offrire una qualità elevatissima,  tanto da essere scelta per produzioni importanti, qualità prima disponibile solo per prodotti dal costo più che doppio.

Per ulteriori informazioni sulla URSA Mini 4.6K o per effettuare un test della camera potete contattare la BL2Store

One Comment