DaVinci Resolve 17.1Disponibile la versione DaVinci Resolve Studio 17.1.1 !

Sony FX6 un piccolo mostro !

C’era da parte di tutti noi molta attesa per quella Sony FX6 ed è finalmente arrivata per la nostra recensione. La nuova Sony FX6 sembra sulla carta avere tutte le funzionalità che molti utenti desideravano, un sensore full frame e eccezionali condizioni di ripresa in situazione di scarsa illuminazione, questo ci ha spinto a realizzare un breve video praticamente girato al buio di notte( Vedi video qui sotto ” SHORT TEST / SONY FX6 … un piccolo mostro ! ” per mettere alla prova questa camera.

Specifiche Sony FX6 – Sensore 4K Exmor R da 10,2 megapixel

Esaminiamo rapidamente le caratteristiche: la Sony FX6 è dotata di un sensore CMOS Exmor R full frame retroilluminato da 10,2 megapixel, il che significa che è un sensore full frame 4K nativo, a differenza del fratello maggiore, l’FX9, che dispone di un sensore 6K che viene sottocampionato a 4K per la registrazione. Sony non ha mai potuto confermare se stanno utilizzando il sensore a7S III nell’FX6, ma tuttavia sembra lo stesso. È importante notare che non esiste una modalità a 4K per un Super35mm ​​sull’FX6. Questo è forse il più grande svantaggio della camera perché significa che non è utilizzabile in modo efficace con molte ottiche cinema, in particolare obiettivi con attacco PL professionali che di solito coprono un cerchio d’immagini S35. L’unica possibilità è l’ HD per il S35.

Processore BIONZ XR

Il nuovo processore BIONZ XR, già utilizzato nell’a7s III, viene utilizzato anche qui nell’FX6. Ciò gli conferisce la potenza di elaborazione necessaria per varie attività impegnative, ad esempio ottime prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione e registrazione ad alta velocità. Sony afferma nella sua scheda tecnica che “l’architettura orientata al futuro aumenta la potenza di elaborazione fino a 4 volte”. Non è chiaro a cosa si riferisca questo confronto, potrebbe essere paragonato all’a7S III o all’FX9.

ISO nativo 800 ma si arriva a ISO 12.800

La Sony FX6 non dispone di doppio ISO nativo, la sensibilità di base di ISO 800, FX6 offre una gamma dinamica ottimale per riprese ben illuminate. La sensibilità ISO 12800 migliorata è progettata per scatti in condizioni di scarsa illuminazione, con una bassissima percentuale di rumore.

Gamma dinamica

Sony afferma una gamma dinamica di oltre 15 stop nell’FX6 i test di laboratorio spesso offrono misurazioni più caute e di solito le affermazioni dei produttori non corrispondono ai nostri test di confronto scientifico, ma possiamo sicuramente affermare che il comportamento che abbiamo rilevato offre una dinamica ottima per qualsiasi utilizzo.

Look S-Cinetone e Slog 3

Come l’FX9, la fotocamera ha S-Cinetone integrato, il profilo dell’immagine “Venice look” di Sony che dona piacevoli tonalità della pelle ed elimina la “freddezza” del look Sony con cui molte persone hanno contestato in passato. Ovviamente la fotocamera ha anche Slog 3 integrato.

AF ibrido veloce, anche nelle modalità S&Q

Come la a7S III e la FX9, la Sony FX6 offre eccezionali capacità di messa a fuoco automatica con riconoscimento e tracciamento di viso e occhi. A differenza della a7s III, il tracciamento del tocco sullo schermo non funziona per gli oggetti, tuttavia puoi tracciare molto bene i volti. Lo schermo 720p utilizzato nell’FX6 è lo stesso dell’FX9, che è un touch screen, ma non è così reattivo o versatile come nell’A7S III.

Il Sony FX6 utilizza lo stesso schermo 720p dell’FX9

La cosa eccezionale sull’FX6 rispetto all’FX9 è che puoi anche utilizzare l’autofocus nelle modalità S&Q: puoi tracciare i volti fino a 100 fps in 4K con una base dei tempi di 25p e persino fino a 120 fps in 4K con una base dei tempi di 29,97 . È un po ‘confuso quando è disponibile a quali frame rate e quando non lo è, ma per favore controlla la mia recensione per saperne di più.

Frame rate elevati: rallentatore fino a 120 fps in 4K e 240 fps in HD

Le modalità ad alta frequenza dei fotogrammi dell’FX6 corrispondono a quelle della a7S III: può riprendere fino a 120 fps in 4K e fino a 240 fps in HD, entrambe con una lettura completa del sensore. È incredibile se paragonato al suo fratello maggiore, l’FX9, che non può fare più di 30p con una lettura completa del sensore.

Conclusioni

Non c’è dubbio che la FX6 sia una videocamera molto capace, offre un buon compromesso tra caratteristiche, dimensioni, peso, usabilità e prezzo. Sebbene sia tutt’altro che perfetta (nessuna camera lo è), soddisferà molte esigenze dei videomaker. Come ho già detto più volte in questa recensione, quasi tutte le fotocamere rilasciate hanno una gamma dinamica e opzioni di registrazione molto simili. Quello che dovresti dedicare più tempo a guardare è l’usabilità, il costo totale di ingresso, ingressi / uscite, facilità d’uso del menu e se quella telecamera funzionerà per te.

Disponibilità a Prezzo

Sony FX6 Camera Full-Frame Camera System (Body Only)
Sony FX6 Camera Full-Frame Camera System (Body Only)

Sony ILME-FX6 Camera Full-Frame Camera System (Body Only), 10.2 MP Exmor R…