DaVinci Resolve 17.4Disponibile la nuova versione di DaVinci Resolve Studio

Panasonic passa al Full Frame con la Box Camera BG1H

Panasonic amplia la sua gamma di videocamere box-style con la nuova LUMIX BS1H . La nuova videocamera ha un sensore full frame da 24 megapixel con Dual Native ISO e offre una registrazione ad alta risoluzione 6K su tutta l’area. È fondamentalmente una fotocamera S1H in una scatolata. Panasonic afferma che la nuova camera ha eccellenti prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione e un’ampia gamma dinamica di oltre 14 stop e V-Log.

Il sensore adottato dalla macchina è un CMOS da 35,6×23,8mm e 24 MP con Dual Native ISO, per riprendere video con risoluzione fino a 6K sfruttando la tutta la superficie; il sensore è accreditato di una gamma dinamica di oltre 14 stop. Il CMOS è dotato di filtro passa basso ottico per l’eliminazione del moiré e lavora in sinergia con il processore Venus Engine, raggiungendo una sensibilità massima di 51200 ISO.


Le opzioni di ripresa, oltre al già citato 6K a 24p, includono il 5.9K a 30p (in formato 16:9) e il 5.4K a 30p (in formato 3:2). Utilizzando l’area del sensore equivalente al Super35 è possibile riprendere in 4K 4:2:2 a 60p tramite HDMI; sempre tramite HDMI è possibile sfruttare il flusso di lavoro a 12 bit in Apple ProRes RAW o Blackmagic RAW grazie a recorder esterni come Atomos Ninja V (foto in basso) e Blackmagic Video Assist 12G HDR.
Tra le possibilità di ripresa ci sono poi opzioni in formato 4:3 anamorfico ed a frame rate variabile (over/undercranking) anche con autofocus, fino a 180 fps in Full HD.

Formati di registrazione, frame rate e risoluzioni

La zonaRisoluzioneFrequenza dei fotogrammiAspettoUscita HDMI
Fotogramma intero5.9K (5888×3312)29,97p 
25p 
23,98p
16:912 bit
Super 35 mm4K (4128×2176) 59,94p 
50p 
29,97p 
25p 
23,98p
17:912 bit
Super 35mm anamorfico3.5K (3536×2656)50p 
29,97p 
25p 
23,98p
4:312 bit

Formato file di registrazione

  • MOV: H.264/MPEG-4 AVC, H.265/HEVC (formato audio: LPCM 2ch 48kHz/16 bit, 48kHz/24 bit*, 96kHz/24 bit*) *Quando si collega DMW-XLR1
  • MP4: H.264/MPEG-4 AVC, H.265/HEVC (formato audio: AAC 2 canali)

La gestione del colore di Lumix BS1H è ereditata da quella delle macchine da presa per il cinema VariCam ed è basata su due curve: V-Log e V-Gamut. V-Log mantiene tutte le informazioni cromatiche per una maggiore flessibilità in fase di postproduzione, mentre V-gamut sfrutta le informazioni del sensore per uno spazio colore più ampio dello standard BT.2020. Non manca il supporto HDR, con una curva gamma specifica compatibile ITU-R BT.2100 e l’opzione Hybrid Log Gamma (HLG).
Da citare poi la tecnologia AF di apprendimento per il rilevamento in tempo reale dei soggetti, per la messa a fuoco su soggetti in rapido movimento come esseri umani e animali.

La Panasonic BS1H adotta un telaio in alluminio e lega di magnesio ed è compatibile con gli obiettivi Lumix S (comprese le funzioni di stabilizzazione Boost I.S). Il corpo ha due tally LED e cinque pulsanti funzione frontali e integra un sistema di dispersione del calore che assicura una durata di ripresa – secondo Panasonic – pressoché illimitata. Le connessioni sul corpo macchina includono USB 3.1 Type-C, jack audio 3.5″, interfaccia 3G-SDI (BNC) e HDMI, utilizzabili anche in simultanea; a queste si aggiungono Genlock IN (BNC) e Timecode in/out. Da citare inoltre la porta LAN, per il controllo remoto e la gestione di un massimo di 12 set di camere e lo streaming IP tramite PC, con video 4K fino a 60p in H.265. Infine, segnaliamo la presenza di Bluetooth e Wi-fi e di un doppio slot per schede SD con funzioni di backup e registrazione continua.

Riassunto delle caratteristiche

  • Telaio del corpo in lega di alluminio e magnesio
  • Attacco Leica L
  • USB 3.1 di tipo C
  • 3G-SDI (BNC) 
  • Terminale HDMI tipo A con uscita simultanea
  • Genlock IN (BNC)
  • Codice temporale IN/OUT (BNC) 
  • LAN, Power over Ethernet+ (PoE+) 
  • Doppio slot per scheda SD per la registrazione di backup o la registrazione relay
  • Indicatori di controllo anteriori e posteriori
  • Interruttore di blocco delle operazioni e cinque pulsanti funzione
  • 3.5 Audio (in/out) e compatibilità con microfono XLR DMW-XLR1
  • Telecomando generico φ2.5mm
  • Connettività Wi-Fi a 2,4 GHz e Bluetooth 4.2 (BLE)
  • Controllo remoto della fotocamera tramite software applicativo (LUMIX Tether for Multicam e LUMIX Sync)
  • Scatto di foto con tethering con il software LUMIX Tether per Multicam
  • Verrà fornito gratuitamente un SDK* 3 (kit di sviluppo software) per il controllo della fotocamera tramite USB/LAN

È possibile utilizzare lo stabilizzatore d’immagine Boost IS e il controllo AF/AE è disponibile quando si utilizza l’obiettivo LUMIX S Series con OIS. Il SiH ha un autofocus molto migliorato ed è un buon aggiornamento con il BG1H.

La ‘box-camera’ mirrorless Panasonic Lumix BS1H è già disponibile sul sito BL2Store in consegna a partire da fine novembre al un prezzo di 3.499 euro iva inclusa.