Scarica ora !Gratis DaVinci Resolve 14 per Mac OSX, WIN o Linux !

“Verme”, il primo cortometraggio di Simone Vrech

Un sicario insegue il suo bersaglio e una misteriosa valigia, questa è la trama del primo corto del regista udinese Simone Vrech e finalista al K3 di Villach, è un cortometraggio girato la scorsa primavera interamente in Fvg, tra Trieste – Palmanova e Udine. Scritto e diretto da Simone Vrech, il corto è stato autoprodotto assieme a Pier Maria Agostini che ne ha curato anche la fotografia, Carlo Pacorini che ha effettuato le riprese, Elisabetta Olivo che si è occupata della produzione.

Al suo esordio festivaliero il corto ha vinto il Cervignano film festival 2017 come miglior corto Fvg ed è arrivato in finale al K3 film Festival di Villach e continua a girare i festival di tutto il mondo. Il protagonista è Enrico Bergamasco, noto attore regionale ora sugli schermi con “Quando corre Nuvolari” e Paolo Rasman al suo esordio. Le musiche originali sono state composte ad hoc da Alessandro&Gianpietro Seravalle

«Il progetto è partito dal desiderio di sentirci liberi di creare una produzione tutta nostra- spiega Simone – , che permettesse a tutta la nostra squadra di professionisti, ognuno nei suoi ruoli specifici, la possibilità di scegliere, sperimentare e osare sia nella forma che nel linguaggio».

Interpreti: Enrico Bergamasco e Paolo Rasman
Un film di Simone Vrech.
Prodotto da Elisabetta Olivo, Carlo Pacorini, Simone Vrech e Piermaria Agostini

 

One Comment