Scarica ora !Gratis DaVinci Resolve 14 per Mac OSX, WIN o Linux !

Venice è la nuova telecamera CineAlta full frame 6K di Sony

Sony ha svelato Venice, la telecamera cinematografica CineAlta full-frame che rappresenta un nuovo sistema di prodotti di acquisizione digitale di fascia alta, Venice ha un fattore forma completamente nuovo, ma le periferiche delle precedenti Sony F5 e F55 rimangono compatibili. E’ dotata di un pannello a LED sul lato dell’assistente, una caratteristica da molto richiesta dai registi cinematografici, nonché una piccola visualizzazione OLED sul lato operatore.

Venice è dotata di un sensore full-frame 36 mm x 24 mm 6K,  Sony sostiene che la velocità dell’otturatore e la lettura del sensore del chip appena progettato elimina indesiderati di rolling shutter. Mentre la risoluzione può essere un po ‘fuorviante, il sensore della Venice fornisce 24 megapixel, non molto di più della F65 che è di 18 megapixel. E’ una mossa per proteggere gli investimenti, comunque l’intero blocco del sensore è intercambiabile dell’utente, consentendo la sostituzione con una nuova tecnologia di sensore, quanto disponibile. Questo impegno per mantenere attuale le telecamere per un certo numero di anni è evidente nelle linee F5 e F55 che continueranno ad essere vendute (come farà l’F65) che ricevono aggiornamenti periodici firmware e miglioramenti delle funzionalità.

Le fotocellule del sensore sono più grandi delle camere precedenti, consentendo una maggiore gamma dinamica e la riproduzione del colore oltre al rapporto s/n. La Venice di base dispone di un supporto a bloccaggio lente come la Sony FS7 II, su quel E-Mount c’è un supporto PL fissato con delle solide viti. La maggior parte degli utenti di questo livello sarà la ripresa con lenti PL, ma per coloro che hanno bisogno della portabilità o della flessibilità di obiettivi più piccoli, come le lenti Sony G Master FF potranno utilizzare l’attacco lente di Sony E-Mount. Il supporto PL è compatibile con il sistema Cooke/I e registra la struttura dei metadati dell’obiettivo.

Il sensore è nativo 6K, offre anche modalità 4K e UHD, nonché un rapporto di proporzione 4: 3 per la ripresa anamorfica inizialmente non ci sarà, ma sarà disponibile a pagamento assieme ad un aggiornamento futuro del firmware, l’ISO nativo della nuova Venice è 500, quindi non super sensibile ma grazie al basso rumore del sensore Sony dichiara che sarà utilizzabile anche in situazioni di scarsa illuminazione grazie alla ampia dinamica che consente 8 Stop di sottoesposizione.

La registrazione interna è su due schede SxS che supportano il codec XAVC 480 con 4K 4:2:2 come registrazione interna. Anche XAVC e ProRes HD sono supportati internamente. Il recorder R7 aggiunge il supporto per Sony RAW e i nuovi formati X-OCN. A differenza dei modelli F5 e F55 dove la parte posteriore R7 è semplicemente montata a scanalatura, Venice nell’R7 è fissata tramite 4 viti tra il retro e il corpo della fotocamera.

Venice incorpora un filtro ND meccanico a 8 livelli integrato che è servo-controllato,  sarà in vendita dal mese di febbraio 2018 Il prezzo finale non è stato annunciato ma potrebbe essere attorno i 37.000 € per il solo corpo.

Specifiche Tecniche

  • Full Frame 36x24mm sensor
  • 15 stops of dynamic range
  • 10bit XAVC, with 16bit X-OCN RAW external
  • 24volt power
  • Lemo plug for accessories
  • 4096×2160 to 60fps
  • 6038×4032 to 24fps, 4096×3432 Anamorphic available by license

 

Questo il comunicato stampa Sony :

 

Basingstoke – 6 settembre 2017: Sony Professional Solutions Europe svela VENICE, il suo primo sistema di telecamere cinematografiche digitali full-frame. VENICE è la nuova generazione del sistema di telecamere CineAlta di Sony, progettato per espandere la libertà creativa del regista attraverso il grande formato, l’acquisizione di immagini filmiche in full frame con skin tones naturali e aree scure espressive. VENICE è stato progettato attraverso una stretta collaborazione e un’attenta ricerca con la comunità creativa, in modo da soddisfare le diverse esigenze dei registi e dei professionisti della produzione.

VENICE è presentato ufficialmente a livello globale oggi, 6 settembre: in Europa in occasione dell’evento presso il Digital Motion Picture Centre nei Pinewood Studios di Sony, con la presenza del  direttore della fotografia Ed Wild B.S.C. e negli Stati Uniti presso il Cary Grant Theatre, Sony Pictures Studios. Durante i due eventi, Sony ha mostrato anche le riprese realizzate con la nuova telecamera, dirette dal regista Joseph Kosinski e realizzate dal direttore della fotografia, vincitore degli Academy Award, Claudio Miranda, ASC.

“Il lancio di VENICE dimostra il nostro forte rapporto con i registi di tutto il mondo e il nostro impegno per lo sviluppo di strumenti a supporto dei registi e dei direttori della fotografia che consentano di portare sullo schermo la loro visione delle cose”, ha detto Sebastian Leske, Product Marketing Manager, Cinematography, di Sony Professional Solutions Europe. “Per offrire immagini il più possibile fedeli alla realtà, compresa la riproduzione di skin tones naturali, non ci siamo soffermati solo sulle caratteristiche. Abbiamo pensato anche alla migliore usabilità e funzionalità, senza compromettere la qualità. Siamo ansiosi di vedere VENICE all’opera e di scoprire in che modo riuscirà a creare emozioni in ogni frame”.

Sensore full frame e ampia gamma di compatibilità con le ottiche per visualizzare l’immagine dei registi

La telecamera combina un nuovo sensore full frame da 36×24 mm e la compatibilità con una vasta gamma di ottiche, incluse l’anamorfica, la Super 35 mm e l’attacco PL full-frame per una maggiore libertà espressiva con profondità di campo ridotta. L’attacco dell’ottica può anche essere modificato per gestire le ottiche E-Mount, per situazioni di ripresa che richiedono ottiche più piccole, più leggere, più ampie e più specifiche. Le aree del sensore dell’immagine selezionabili dall’utente consentono di scattare in Super 35 mm 4 – perf. I futuri aggiornamenti del firmware sono progettati per consentire alla telecamera di gestire l’ampia risoluzione 6K da 36 mm. La tecnologia di scansione veloce delle immagini riduce al minimo il cosiddetto effetto “Jello”.

Nuovo sistema di gestione del colore e workflow per una post-produzione flessibile

Un nuovo sistema di gestione del colore e una vasta gamma di colori per offrire agli utenti un maggiore controllo e una maggiore libertà per lavorare con le immagini durante il grading e la post-produzione. VENICE dispone di oltre 15 stop di latitudine per gestire le situazioni di illuminazione più difficili, da ambienti scarsamente illuminati fino a situazioni con luce solare intensa.

VENICE consente di ottenere una produzione basata su file di qualità elevata ed efficiente tramite i workflow a 16 bit/ RAW X-OCN e XAVC di Sony utilizzando il registratore portatile AXS-R7. VENICE è inoltre compatibile con gli attuali e futuri accessori hardware per telecamere CineAlta (il viewfinder OLED Full HD DVF-EL200, il registratore AXS-R7, i lettori di schede AXS-CR1 e AR1 e la memory card AXS).

Design intuitivo e funzionalità perfezionate a supporto di un funzionamento uniforme in loco

VENICE dispone di un design completamente modulare e intuitivo con funzionalità perfezionate a supporto di un funzionamento in loco scorrevole ed efficiente.  È la prima telecamera del settore cinematografico con un sistema di filtri ND integrato a 8 livelli, che consente di ridurre il lavoro di sostituzione della parte esterna del filtro ND e rendere efficiente la registrazione. La telecamera è progettata per un funzionamento semplice con un pannello di controllo intuitivo posizionato sul lato destro e sul lato sinistro. Alimentazione di ingresso/uscita da 24 V e connettore Lemo permettono di utilizzare molti accessori per telecamera standard semplificandone l’utilizzo in ambienti difficili.

Opzioni di licenza per requisiti di produzione individuale

Con VENICE, Sony offre agli utenti la possibilità di personalizzare la propria telecamera attivando le funzionalità necessarie in base alle loro esigenze di produzione individuali.  Le licenze opzionali saranno disponibili con durata permanente, mensile o settimanale, e consentiranno di espandere le funzionalità della telecamera con nuove funzioni, tra cui la lente anamorfica 4K e full frame, vendute separatamente.

Il sistema di telecamere cinematografiche digitali VENICE CineAlta sarà disponibile da febbraio 2018.