Download! Scarica gratis DaVinci Resolve Lite 11 per WIN/MAC/Linux !

Test video della Panasonic Lumix DMC-GH4

5628_panasonic_lumix_dmc-gh4_photo_lg

Quando si parla della Panasonic GH4 si pensa quasi sostanzialmente alla possibilità di acquisire video 4K, ad un prezzo alla portata di molti; ma la Panasonic GH4 è anche un ottima macchina fotografica, con un sensore da 16 megapixel capace di prestazioni straordinarie (è, al momento e secondo le analisi di DxOmarx il miglior sensore micro-quattroterzi) e un sistema autofocus che si avvicina sempre più alle prestazioni delle reflex digitali di alto livello. Senza dimenticare il corpo in lega di magnesio tropicalizzato, il mirino elettronico OLED da 2.359k punti ed il monitor articolato OLED da 3″ e 1.036k pixel, o il WiFi con tecnologia NFC.


Philip Bloom
«Sono entusiasta di questa fotocamera. E’ piccola, ricca di caratteristiche sorprendenti, produce immagini magnifiche ed è tremendamente economica. Devo fare altri test prima di dare il mio giudizio sull’acquisto, non che vi dirò mai “compratela” o “non compratela”, ma fino ad ora i problemi maggiori sono le prestazioni in condizioni di scarsa luminosità e l’effetto rolling shutter. A parte questi problemi, sulla base della mia esperienza degli ultimi 5 giorni posso pensare che questa sarà la prossima rivoluzione per chi vuole produrre video con un budget limitato… forse»

Martin Wallgren
«Un breve pezzo cinematografico girato con una GH4 di pre-produzione e adattatore anamorfico vintage Sankor 16C 2X su ottica OM 50/1.8. Girato in 4K DCI e montato su una timeline 1080p in fcpx; volevo vedere come il 2X anamorfico regge in termini di nitidezza, con tutti i dettagli, nel filmato 4K. Davvero soddisfatto dei risultati.»

Eduardo Angel su Photo focus
«Grazie alle nuove caratteristiche come la funzione di focus peaking, la funzione Cine-gamma che ne estende il range dinamico, l’uscita HDMI 4:2:2 a 8/10 bit, il nuovo sensore Live MOS, la velocità di trasferimento più che raddoppiata, l’autofocus più veloce , e immagini più pulite agli alti ISO, il nostro verdetto è semplice: compratela!»

Bence Máté (per Panasonic)

Akihabaranews
«A quanto pare, anche questa volta Panasonic ha fatto quello che nessun altro produttore osava fare, e ha presentato una vera fotocamera ibrida, facile da usare e incredibilmente potente, che può competere alla pari con sistemi specializzati sia nel settore fotografico che in quello video. Se questo non basta, la GH4 è offerta ad un prezzo che fa sembrare i prodotti più tradizionali e costosi, quelli da “professionisti”, un inutile spreco di denaro, ad eccezione di quella piccola minoranza che ha veramente bisogno di quel “quid” in più.»

EOS Hd
«Panasonic ha lavorato un sacco per migliorare la velocità del sensore della GH4, e così nelle riprese in slow-motion a 96p e nello standard 1080/60/50p, la GH4 ha un minore effetto “rolling shutter” rispetto alla GH3, grazie alla maggiore velocità di readout del sensore (da 100ms a meno di 50ms, ndr).
Nella modalità video 4K, il sensore deve gestire una quantità di dati quadrupla rispetto alla modalità FullHD, non compensati adeguatamente dall’incremento del 50% della velocità di readout.
Ne consegue che la GH4, in modalità 4K, ha un poì più di effetto “rolling shutter” rispetto alla GH3 a 1080p.»

Gear Addix
Slow Motion Test, 96fps @ 1080, dopo un noioso “unboxing”.

The Luminous Landscape
«In sintesi: la GH4 è competitiva sotto ogni punto di vista – caratteristiche, funzionalità e qualità d’immagine – con qualsiasi altra fotocamera presente sul mercato. C’è poco da lamentarsi sul fronte fotografico: se 16 megapixel sono adeguati per le tue necessità (e lo sono per le mie), allora molto probabilmente troverai nella GH4 una fotocamera funzionale e piacevole da usare. Quanto ai video, la GH4 fa categoria a se. Attualmente non c’è nulla sul mercato, neppure annunciato, tra le reflex digitali o le mirrorless che possa battere la GH4 quanto a prestazioni video. Questa è l’unica fotocamera che può registrare internamente video in modalità 4k, e che offre la funzione VFR (Variable Frame Rate) in Full HD. … Ah, e il prezzo di 1.699$ è un vero e proprio affare.»

ePHOTOzine
«La Panasonic Lumix GH4 è un sogno di fotocamera sia per i fotografi, sia per gli operatori video. …
La Panasonic Lumix GH4 introduce una tecnologia completamente nuova, ovvero la registrazione video 4K. E questo ad un prezzo inferio al prezzo di vendita consigliato della GH3, … pur essendo una delle prime fotocamere ad offrire, assieme, video 4K e fotografia. Questo la rende una scelta eccellente per chi vuole una alta qualità d’immagine, con un’ergonomia da reflex digitale, ….»

Hillbilly Grip Truck
Confronto video tra Panasonic GH4, Panasonic GH3, Canon C100 e Canon EOS 5D Mark III.

Emmanuel Pampuri su 43rumors
«Quando, due settimane fa, ho avuto la GH4 nelle mie mani è stata una bella sorpresa. Tutte le cose belle della GH3, l’ottima ergonomia e le dimensioni compatte, erano ancora lì. Con in più un sacco di miglioramenti. A prima vista, l’immagine nel mirino elettronico è ora molto nitida e – con 2,3mp – lo puoi usare per mettere a fuoco manualmente (è fantastico) a hai a disposizione il focus peaking. La modalità video 4k è straordinaria… Per la fotografia, il nuovo otturatore ha un suono molto discreto e piacevole ed è incredibilmente veloce.»

DxOmark
«Con questo nuovo modello di fascia alta, orientato alla ripresa video, Panasonic estende l’attrattiva delle propria gamma di macchine fotografiche. E anche se le notevoli caratteristiche video attireranno nuovi clienti, la GH4 è anche una macchina fotografica estremamente performante.
Le prestazioni del sensore sono alla pari con l’apprezzata Olympus OM-D E-M1, e reggono il confronto con modelli che adottano sensori APS-C. Sony non ha ancora rivisto la NEX-7 (non è vero: Sony ha dichiarato che la Sony A6000 sostituisce sia la NEX6, sia la NEX7, ndr), anche se con la presentazione della nuova mirrorless full frame Sony A7s sembra che sia intenzionata a presentare fotocamere più orientate alla ripresa video. Tuttavia, al momento – almeno – la GH4 è una formidabile concorrente sia sul fronte video, sia sul fronte fotografico.»

Takehito Miyatake (per Panasonic)

Giovanni B.

Add a Comment