Scarica ora !Gratis DaVinci Resolve 14 per Mac OSX, WIN o Linux !

Il sistema subacqueo EagleRay 4K utilizzerà la Micro Studio Camera 4K per i video

Blackmagic Design ha annunciato che Micro Studio Camera 4K è stata scelta per catturare immagini 4K subacquee fino a 1000 m di profondità con il nuovo sistema EagleRay 4K. Lee Frey, co-fondatore di Arctic Rays e pilota del sommergibile per Alucia Productions, ha utilizzato Micro Studio Camera 4K per riprendere le spedizioni al Polo Sud per le serie Tv “Blue Planet II” della BBC e “Deep Ocean” della NHK.


Alucia Productions è un’organizzazione no-profit che collabora con le più importanti emittenti, associazioni scientifiche, enti di conservazione dell’ambiente, e altre case di produzione, per catturare le spedizioni a bordo della sua nave M/V Alucia. Oltre a pilotare sommergibili per Alucia Productions, Frey ha fondato Arctic Rays con Dirk Fieberg. L’azienda si specializza nell’illuminazione e nella cattura di immagini per veicoli sommergibili.

“C’è sinergia tra le varie compagnie coinvolte, e ognuna contribuisce con le proprie competenze specifiche”, spiega Frey. “Per creare il sistema EagleRay 4K per la BBC, era necessaria una camera professionale con funzioni da studio e immagini cinematografiche in un fattore forma super compatto. Micro Studio Camera 4K risponde a tutte queste esigenze, e si controlla facilmente in modalità remota”.

Frey ha ideato il sistema EagleRay 4K dopo aver ricevuto richiesta di catturare immagini di alta qualità 4K dei minuscoli ecosistemi che vivono sul fondale marino. “L’attrezzatura di ripresa esistente era troppo ingombrante per riprendere questi piccoli organismi”, spiega Frey. “Esistono microcosmi di creature minuscole sul fondo del mare. Dovevamo avvicinarci moltissimo per catturare immagini che sembrassero molto più grandi della realtà, e mostrare un corallo di 5 cm come una sequoia rossa, o una stella marina delle dimensioni dell’Empire State Building”.

Frey voleva una camera personalizzabile, controllabile in modalità remota, e in grado di resistere a 1000 metri di profondità all’interno di EagleRay 4K. “Il sistema 4K aveva molte restrizioni di design, ma la Micro Studio Camera 4K si è adattata perfettamente”, nota Frey. “Mi piace particolarmente la semplicità del controllo remoto e lo stile open source di Blackmagic Design. Sono qualità rare, ma essenziali per poter comunicare con la camera dal sommergibile”.

Continua Frey: “Ho inserito Micro Studio Camera 4K in un alloggiamento subacqueo, sviluppato un sistema elettronico come interfaccia, e un controllo a mano per l’operatore. Il sistema è poi stato integrato al sommergibile. Questa camera compatta ha allegerito il sommergibile di centinaia di chili di attrezzatura video!”.

Micro Studio Camera 4K ha completato un totale di 60 immersioni e tre mesi di riprese subacquee nelle acque profonde dell’Antartide.

“Teniamo la camera accesa per l’intera immersione, circa 8 ore, perché non si sa mai cosa può apparire, e non vogliamo certo perdercelo!”, dice Frey. “Non siamo i primi a fare immersioni nel Polo Sud, ma nessuno prima di noi si è spinto a 1000 di profondità. Abbiamo catturato ecosistemi mai visti prima.”

Durante un’immersione, il team si è imbattuto nella carcassa di una megattera. “Negli ultimi mesi uno scienziato ha scoperto una nuova specie di verme di acqua profonda, che si nutre di ossa. Abbiamo catturato immagini da molto vicino. È importante capire il ciclo vitale degli abissi marini, e i meccanismi impiegati dal pianeta per gestire l’ecosistema. Abbiamo passato ore intere catturando i minimi dettagli. Micro Studio Camera 4K ha dato vita anche a una carcassa!”, spiega Frey.

Conclude: “Vogliamo mostrare l’incredibile bellezza dell’oceano, e ispirare il pubblico a conservarlo e proteggerlo. Le balene, gli squali, e i delfini sono magnifici, ma i membri più importanti degli abissi marini sono piccole creature sconosciute. Puntare il riflettore sul loro piccolo microcosmo in fondo al mare è straordinario”.

La Blackmagic Micro Studio Camera 4K è disponibile da BL2Store