Scarica ora !Gratis DaVinci Resolve 14 per Mac OSX, WIN o Linux !

Passa al 12G‑SDI di Blackmagic Design la ITN Productions

Blackmagic Design ha annunciato che la ITN Productions ha arricchito i suoi servizi di post produzione a seguito di un investimento di 1,6 milioni di euro, implementando un’infrastruttura d’avanguardia 12G-SDI che include software e dispositivi Blackmagic Design.


Concepiti originariamente come risorsa interna della ITN Productions, gli studi di post produzione, con sede centrale a Londra, sono cresciuti fino a raggiungere un numero di 50 suite di montaggio. Le suite hanno le capacità di coprire qualsiasi aspetto della post produzione video in ambito creativo e commerciale.

Con gli studi di post esistenti a pieno regime, la ITN ha approvato un progetto di espansione e aggiornamento nei locali sottostanti dell’edificio.

“A incoraggiare il cambiamento è stata la necessità di un sistema più flessibile per gestire il numero crescente di progetti creativi e di programmi in vari format che ora produciamo”, afferma Olly Strous, responsabile della post produzione alla ITN Productions. “Oltre a ciò, avevamo anche bisogno di prestazioni in grado di gestire e consegnare contenuti broadcast 4K e Ultra HD”.

La risposta, secondo Strous, è un’infrastruttura 12G-SDI, i cui segnali sono gestiti dai router Smart Videohub 40 x 40 di Blackmagic.

“Per questa fase dell’espansione avevamo pensato a una soluzione IP tramite SDI, però l’industria non ha ancora concordato su uno standard universale. Stando così le cose, abbiamo voluto affidarci ai prodotti Blackmagic Design 12G-SDI per soddisfare l’imminente necessità di un sistema Ultra HD, a un prezzo assolutamente competitivo”.

“Con 12 nuove suite di ricezione/trasmissione segnali, grazie al single link 12G-SDI possiamo impiegare una quantità di cavi significativamente inferiore, usando allo stesso tempo anche la fibra ottica per essere pronti al futuro passaggio all’IP”, spiega Strous.

La nuova infrastruttura accoglie anche convertitori di standard e frame rate Teranex, che vanno integrarsi a un flusso di lavoro di montaggio online e correzione colore con DaVinci Resolve Studio.

“Abbiamo installato due Teranex Express mediante il router Smart Videohub. Questo ci permette di mantenere un certo livello di flessibilità in ogni fase di post. E mi piace molto il fatto che l’elaborazione avvenga in tempo reale”.

Nell’atrio della sua sede la ITN ha anche installato una parete video, in grado di visualizzare effetti di immagine nell’immagine. Per renderlo possibile, Strous si è affidato a MultiView 4 e MultiView 16. “Abbiamo interconnesso le unità multiview grazie a un router, per poter instradare qualsiasi segnale ad ognuno dei 16 schermi, e fino a 16 segnali all’interno di 4 schermi”.

“Poiché la nostra compagnia sta crescendo molto rapidamente, per noi è fondamentale individuare abilmente le nuove tendenze e offrire supporto tecnico professionale e comprovato”, conclude Strous. “Implementando un sistema 12G-SDI possiamo gestire l’Ultra HD ad alto frame rate, lo standard del futuro. Investire nei prodotti Blackmagic Design che supportano l’12G-SDI ci permette di rivolgerci a un solo produttore e ottenere un’infrastruttura perfettamente integrata”.